Apple e i pixel....Di Google.

Google Pixel VS Apple iPhone
Google ha deciso di farsi gli smartphone, similmente ad Apple...Prepara i progetti, li passa ad HTC che li costruisce e arrivano sul mercato con il nome di Pixel. Il lato positivo della faccenda è che, appunto, Google s'è decisa a farsi gli smartphone dotati di qualche buona caratteristiche, quello negativo è che, al momento, le altre sembrano peggiori di quelle degli iPhone a cui è stato affibbiato come concorrente. Il prezzo secondo svariati frequentatori della rete è sbagliato: è simile a quello di un iPhone, il cui valore commerciale è almeno un paio di spanne sopra il loro e la cifra da pagare per avere uno smartphone con le loro caratteristiche è eccessiva. Il valore industriale e commerciale dei due Pixel è stato posto tra gli iPhone della famiglia 6 - 6S e gli iPhone SE; la sua tecnologia, salvo qualche eccezione su cui si può discutere, no. I suoi sostenitori, sono di altra idea, naturalmente...
Le righe che leggerete le ho scritte dopo aver letto un articolo simile su un blog nostrano il cui autore, spesso e volentieri ha idee tutte sue sul mondo Apple ma le espone in maniera ragionevole e i suoi articoli sono molto interessanti, li suggerisco vivamente.
Se andate a vedere nella presentazione di questi smartphone, i Pixel che vanno a sostituire quella dei Nexus, si  notano due cose: il valore prossimo a zero che avranno i Nexus appena i Pixel saranno sul mercato e le loro caratteristiche simili a quelle degli iPhone....Riviste in salsa Google quel tanto che basta a renderli inferiori persino all'iPhone SE in qualcuna e agli iPhone 6-6s per parecchie altre. Di conseguenza il 7 superiore al 6-6s, per certi versi, ha molte occasoni per sbriciolarlo....
Se volete farvi un'idea di quanto sto scrivendo, suggerisco di seguire i collegamenti che il summenzionato blog ha sparso nell'articolo dall'altra parte del collegamento. Se poi vi ricordate di leggere i commenti con cui sono conditi, meglio ancora.
Colpisce, positivamente, la similitudine solo parziale tra i Pixel e gli iPhone: la sclelta dei componenti, dell'elettronica, parte della tecnologia al loro interno e poco altro si assomigliano, almeno vagamente.
Il resto, per fortuna, è diverso ed aiuta ad incrementare la diversificazione tecnologica. Anche il modo di vedere gli smartphone è diverso. Ora i cultori di questo prodotto e di Android Stock che hanno potuto già esaminarlo sono quasi certi che gli aggiornamenti saranno più puntuale e fedeli all'Android originale, quello di Google che da parte sua se ne è approfittata.
Ora  può sistemare quella parte delle sue cose finanziare e commerciali relative agli smartphone molto più facilmente alimentando i suoi profitti, quando è necessario, con un accesso più semplice nelle cose dei suoi utenti. Apple, ovviamente è di altra idea e li alimenta con la vendita dei suoi prodotti hardware fatti bene, per quanto possibile.
Come sempre in questi casi prima o poi arrivano i confronti tra i prodotti . Nel caso degli iPhone e dei Pixel, i cultori dei prodotti Google - Android hanno la tendenza a fare prevalere i Pixel sugli iPhone, ogni costo....E al momento puntano sul comparto fotografico, l'intelligenza artificiale e su un classico, le prestazioni. Bisogna dire che questa volta le loro affermazioni hanno un fondamento: il loro comparto fotografico non sembra male anche se non è stabilizzato come quello iPhone, l'AI, l'intelligenza artificiale non è confrontabile perchè è di tipo diverso ma se teniamo conto l'origine Google, quella dei Pixel promette bene. Poi c'è il terzo termine di paragone, le prestazioni che vengono, ancora misurati in modo affidabile e ripetibile.
Gli smartphone Google sono appena usciti che già s'intravvede cosa succederà fra poco: in quella parte della rete che non è interessata alle cose Apple e i Pixel sono già usciti, si tende a farli  sugli iPhone.....Considerandoli i migliori, a priori. Chi invece arriva dal mondo Apple è di parere opposto per cui ritengo intessante dare almeno un'occhiata a come si comportano i due schieramenti e cosa dobbiamo attenderci da questa loro diversità di opinione. Dall'altra parte di questo collegamento, che c'è una pagina Google che è un'ottima dimostrazione di quanto scritto.
Come sempre in questi casi, appena gli smartphone Apple e quelli Google saranno esaminabili adeguatamente si saprà.....Non resta, come si dice, che sedersi sugli spalti e sgranocchiare qualcosa. Lo spettacolo, giù nell'arena, non si farà attendere ancora per molto, sembra promettere bene e ci sarà, sicuramente da divertirsi....Ne sono certo e le prime avvisaglie di cosa succederà stanno già arrivando: questo articolo evidenzia, con un sottile senso dell'umorismo, il brevetto di Apple dedicato a batterie che non esplodono.....Come quelle di altri. Attendiamo la replica....

Alla prossima chiacchierata.

N.B L'immagine di testa è tratta da PC Magazine che, come tutti cultori di qualunque cosa che non sia Apple, tende a parlare o a presentare i prodotti della concorrenza evidenziandone i pregi e nascondendone, per quanto possibile, i difetti. Ovviamente, fa l'opposto con gli iPhone ma riesce a farlo in maniera discretamente gradevole. Anche in questo caso suggerisco di leggere il suo articolo, in inglese, per avere un'idea, su come è stata presa l'uscita dei due modelli Google da chi non apprezza Apple e i suoi prodotti....

Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 