Problemi iOS 9: Facciamo chiarezza (e lo fa anche Apple) su quello del consumo eccessivo DATi

Dunque dunque dunque.... Da dove cominciare, visti i tanti problemi che lamentano gli utenti Apple dall'aggiornamento ad iOS 9? Ma su quello più "scottante" ovviamente e cioè sul consumo "anomalo" del piano dati (traffico internet in 3G o 4G LTE) notato da molti, dopo il passaggio ad iOS 9, INDIPENDENTEMENTE DALL'OPERATORE TELEFONICO (che sia Tim, Vodafone, 3 ecc... non cambia!).
I problemi fondamentali in questo ambito sono 2: Apple ne ha chiarito una volta per tutte UNO, l'altro speriamo/ci auguriamo che si risolverà "da solo", ma ora andiamo con ordine.
Il problema chiarito da Apple in un comunicato ufficiale, rilasciato sul proprio sito internazionale (in lingua originale, a questo link), riguarda il CONSUMO ANOMALO DI TRAFFICO DATI (INTERNET IN MOBILITA'): viene spiegato che chi non ha un piano tariffario VERAMENTE "FLAT" (senza limiti di traffico internet mensile, e purtroppo in italia siamo in tantissimi in queste condizioni), può "patire" tale situazione poiché CON IOS 9 VIENE AUTOMATICAMENTE ATTIVATA L'OPZIONE "WIFI ASSISTANT" che consente di passare AUTOMATICAMENTE ALLA CONNESSIONE MOBILE (3G o 4G LTE) laddove non si capti perfettamente il segnale di  una rete wifi, al fine di poter "navigare con maggior fluidità e migliorare la fruizione di internet"!
Quindi, chi non ha un piano tariffario che consente un gran numero di GB di traffico internet al mese, si ritroverà una bolletta spropositata, a sorpresa, a fine mese! L'unico modo per evitare questo E STARE SICURI DI EVITARE TALE SPIACEVOLE SITUAZIONE, è DISATTIVARE L'OPZIONE WIFI ASSISTANT (automaticamente attivata con l'aggiornamento ad iOS 9), e ritornerete come stavate prima di iOS 9! Come disattivarla? Bisogna entrare nelle impostazioni del proprio iPhone, alla voce dati cellulare, e scorrere giù, in fondo alla schermata. Troverete questa opzione tradotta in italiano con il nome "ASSISTENZA WI-FI": disattivatela scorrendo il dito sul pulsante verde, trasformandolo in grigio!
Ora, vi chiederete voi, con un VAGHISSIMO accenno polemico: ma non poteva lasciarci decidere se attivarla o no, visto che è opzionale, anziché metterla automaticamente attiva? O almeno avvisare meglio PRIMA DEL PASSAGGIO ad iOS 9??
Bene, che dire: avete tutta la nostra comprensione: da qui il titolo nella grafica che abbiamo creato per l'occasione e che vedete a inizio post: "WHY" (PERCHE')- fi- Assistant??" (perché il wi-fi Assistant)?? Un gioco di parole ovviamente, non un errore di ortografia in inglese..

Ora passiamo al secondo problema: gli operatori telefonici italiani stanno spiegando a molti utenti che lamentano un consumo anomalo di traffico dati, che c'è una deviazione della connessione in roaming, anche se non attivata dall'utente (come abbiamo riportato in questo articolo), e che questo è un bug di iOS 9. In tutto questo la Apple, nel proprio comunicato, specifica che il problema del Wi-Fi Assistant non sussiste in modalità roaming, poiché se ci si trova al di fuori della copertura del proprio operatore, all'estero, la modalità wifi- assistant NON ENTRA in funzione anche se l'opzione è attiva.
Ma non viene data alcuna spiegazione/dichiarazione ufficiale su quanto affermato dai nostri operatori, e cioè l'attivazione non richiesta della modalità ROAMING in alcuni iPhone. Questa al momento resta ancora con il punto interrogativo, un'anomalia che probabilmente potrà essere risolta (se non è stato già fatto) nel giro di pochi giorni dal'operatore stesso, come spiegato in questo post.




Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 