Ieri e' arrivato, un po' "a sorpresa", per così dire, l'aggiornamento al sistema operativo per iPad, iPhone e iPod Touch, 6.1 ed e' stata immediata la reazione di entusiasmo da parte di tantissimi utenti apple, che si sono precipitati a scaricarlo sui propri dispositivi, ma da parte di alcuni c'e' stato un disappunto nel notare che (ad un primo sguardo) non ci sono chissa' quali novità. Di certo, per vedere grandi cambiamenti funzionali ed estetici dovremo aspettare iOS 7 (ma non bisogna avere fretta, iOS 6 in fondo e' uscito da pochissimo tempo), ma pensare che il uovo iOS 6.1 non sia un aggiornamento importante e' sbagliatissimo!!
C'e' qualcosa che cambiera' radicalmente il modo di comunicare e navigare sul web in mobilita': l'attivazione del supporto per la rete LTE, ultra-veloce (puo' superare i 40 mb al secondo, fino a vette che li raddoppiano o addirittura triplicano) insomma una connessione dalla velocita' mai vista prima, nemmeno con una linea ADSL fissa in italia. Il problema e' che tale opzione e' supportata solo dai prodotti Apple piu' recenti: iPhone 5, iPad 4, iPad Mini. E, peggio ancora, al momento la rete LTE in italia e' ancora in fase di sperimentazione, ed e' presente solo in alcune citta' (come Roma e Milano) e nemmeno in tutte le zone. Inoltre, la connessione via LTE per operatori che distribuiscono "nitidamente" questo servizio (senza "affittarlo" da qualcun altro) come 3 italia per fare un esempio, e' compresa nelle normali tariffe del propri abbonamenti o ricaricabili mantre ci sono altri operatori che si fanno pagare un tot a parte (ad esempio VODAFONE).
WIND addirittura NON AVRA' il supporto per la connessione LTE.
Comunque sia, per controllare se il vostro dispositivo e' "pronto" per la rete LTE, basta che (DOPO AVER ESEGUITO L'AGGIORNAMENTO AD iOS 6) andiate in impostazioni/generali/cellulare e attiviate l'abilitazione a LTE (come mostrato in foto).