Pages

Nuovi prodotti, nuovi profitti.

Dopo l'MbPro da 13" M2 con lo ssd che lo rallenta rispetto al suo predecessore, ecco i nuovi prodotti per il terzo quadrimestre di Apple , molto profittevole, a quanto sembra, e per i blog che ospiteranno le contumelie, le critiche, le discussioni dei flamer, degli hater e dei troll

Ora tocca, in ordine casuale, all'iPhone 14 e all'MBAir che sta arrivando. Il primo dei due viene offerto in doppia versione:la prima con il vecchio processore e qualche aggiornamento che secondo la rete lo fa sembrare molto simile al suo predecessore, forse leggermente diverso, senza nulla di troppo strano o innovativo rispetto al suo predecessore.La seconda versione ha "qualche aggiornamento" in più, un nuovo processore e, immagino, prezzi adeguati, in stile Apple.

Come per l'MBPro, i suoi detrattori, senza avere mai visto una versione definitiva, gli hanno trovato tutti difetti possibili e immaginabili, si sono guardati bene dal chiedersi, o almeno, dall'ipotizzare, perchè Apple faceva quel genere di offerte. Si sono ripetuti, dimostrando scarsa creatività e immaginazione, cose simili per l'MBAir, il MacBook Air, l'MBPro riprogettato per funzionare senza ventole.

Dopo l'infortunio dello SSD da 256gb costruito, con gli avanzi di magazzino, in rete si aspettavano che l'MBAir fosse 'na schifezza pure lui. Invece, è arrivata la delusione per i detrattori: le sue prestazioni sono simili a quelle dell'MBPro, almeno quelle misurate finora. Questa scoperta ha lasciato di stucco parecchi frequentatori di quei blog basati su articoli scritti unicamente per ricevere introiti pubblicitari.

Dopotutto, non c'è alcuna ragione perchè quelle prestazioni siano molto diverse rispetto a quelle dell'MBPro M2 visto che sostanzialmente, ventole e calore dissipato a parte, sono la stessa macchina.Presto arriveranno i primi esemplari, iFixit ne smonterà qualcuno, altri faranno misure di vario tipo, genere e senso logico e arriveranno, come sempre in questi casi, arriverà qualche furbone che farà confronti con dispositivi di classe completamente diversa.Ne riparleremo, forse.

Il resto della rete, da parte sua, si sta già appollaiando su sostegni, trespoli e affini attendendo, come uno stormo di avvoltoi qualche carogna d'autore di interventi sbugiardati da altri come lui e sbeffeggiati da chi ha preferito assistere allo spettacolo, allaricerca di qualcosa che lo aiuti a trascorrere piacevolmene il tempo.

Dopo tutto, sedersi da qualche parte in attesa delle guerre tra le bande pronte a darsele di santa ragione su qualsiasi argomento che coinvolga Apple, aiuta d apprezzare meglio l'ironia, il buon umore e il senso dell'umorismo nascosti in quel genere di interventi fatti per darle addosso a priori.I troll, i flamer e gli hater Apple non gradiranno molto queste cose, ma il loro parere non ha alcuna importanza. Lo show deve continuare, i profitti dei blog e di Apple pure. Poi si vedrà.

Per il momento ci fermiamo qui.Alla prossima volta.

L'immagine di testa è quella di un iPhone 14 Pro, secondo le voci circolanti in rete. A settembre o ottobre 2022 vedremo quante di queste anticipazioni "c'avranno azzeccato"

1 commento :


  1. American Express which is also known as Amex, is a multinational corporation recognized for payment card services.
    American Express Login

    RispondiElimina

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 

My Instagram

Copyright © Apple Caffè.