Pages

Qualcosa di diverso: Apple e la fotografia.

Apple si occupa anche di fotografia e video che utilizzano, senza troppa difficoltà per i suoi utenti, le sue attrezzature hardware e i software costruiti in modo da ottenere le migliori immagini ottenibili da attrezzature non proposte da produttori specializzati.

Lo stile è quello che caratterizza Apple da sempre. Ricordate l'iPhoneografia o, secondo altra grafia che circolava qualche tempo fa, iPhoneographia? Era un termine riferito alle fotografie scattate e rielaborate con l'iPhone e ai software disponibili a quel tempo.

In seguito venne esteso anche agli smartphone della concorrenza appena i loro produttori si resero conto che Apple, nonostante le loro previsioni e le loro analisi del suo operato, non era andata in malora.

Appena si resero conto che poteva esserci qualche possibilità di profitto anche per loro, fecero il possibile per fare altrettanto, nella maniera più rapida possibile; alcuni scopiazzarono platealmente, senza farsi troppi scrupoli, la parte fotografica degli iPhone, talvolta anche il resto, altri intrapresero altre strade, per conto loro o facendosi aiutare da produttori del settore fotografico che conoscevano quell'area di mercato meglio di loro.

Apple volle differenziarsi dalla concorrenza ed estese il trattamento delle immagini anche a dispositivi diversi dall'iPhone innescando l'apparizione di un nuovo mondo di corsi, hardware e software fotografici. La concorrenza si adeguò o fu costretta ad adeguarsi rincorrendo, un'altra volta, Apple che non ne fu molto contenta.

I risultati di questa continua ricorsa tra Apple e la concorrenza, visibili tutt'ora, furono piuttosto vari e molto dipendenti dalle esigenze di marketing e dall'idea che molti produttori si erano fatti dei loro clienti, considerati, spesso, solo polli da spennare o, nella migliore delle ipotesi, strumenti utili per raggiungere la parità di bilancio e, se erano fortunati, una discreta quantità di profitti.

Apple, dal canto suo, pur essendo, anache lei, un'azienda che deve fare profitti, meglio se di grande entità, ha sempre avuto un approccio opposto, visto che non ha mai considerato i propri clienti nella maniera raccapricciante di molti marketing della concorrenza impegnandosi, per quanto possibile, in modo da conciliare le loro esigenze con le sue e quelle del suo Consiglio di Amministrazione, come ha fatto con il suo recente concorso di fotografia macro fatto per lanciare le caratteristiche macro aggiunte all' iPhone 13 di classe maggiore. Mentre scrivo, siamo in periodo di voci e pettegolezzi sempre più frequenti su quanto verrà presentato nell'anno o agli inizi dell'anno prossimo. Ne parleremo appena possibile, magari condendo il tutto con qualche curiosità che sta apparendo in rete.

Per ora la chiacchierata finisce qui. Alla prossima volta.

N.B:L'immagine di testa è vecchia immagine presente nell'archivio dell'autore

1 commento :

  1. I would say this is truly stunning! I really love it and kudos to the team for the great job!

    RispondiElimina

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 

My Instagram

Copyright © Apple Caffè.