Pages

Cerca nel blog

iPad, iPad, iPad


Ipad, iPad, iPad

Parto da questo articolo per una disanima sugli iPad del catalogo Apple e sull'uso più adatto a ciascuno di essi.Anche in questo caso, come quello dei portatili ci sono cose che non si devono fare, le proprie necessità da analizzare e i costi, ovviamente. Quanto leggerete è un po' grossolano e approssimativo in quanto fornisce solo indicazioni generali a causa dell'evoluzione di questi strumenti, dispositivi e accessori per cui vi suggerisco, una volta lette queste righe di andare in rete e cercare informazioni più precise su quanto vi interessa.

Nel primo caso, non bisogna scegliere tablet per motivi, gratificazioni sociali o altre cose di quel genere. Farsi vedere con il proprio tablet non è il massimo della gratificazione e, inoltre non è una cosa agevole da portare in giro, per qualsiasi ragione. In origine i tablet e gli iPad in particolare erano nati per consultazioni e qualche scrittura saltuaria da fare attraverso la tastiera software incorporata. Poi si sono evoluti.

Ora possono essere anche usati come portatili per usi poco impegnativi. Nessun lavoro scentifico o grafico importante, per intenderci. Anche se nel caso della fotografia cominciano ad uscire programmi interessanti. Basta fare una capatina nel negozio Apple di software presente in rete per trovarli.

Attualmente gli iPad sono, fondamentalmente quattro più, eventualmente, qualcuno degli anni passati e l'iPad Mini. Se può servire, suggerisco di fare periodicamente una visita al negozio online Apple che vende i prodotti ricondizionati. Spesso si possono trovare ottime alternative al nuovo .

In ogni caso, c'è il Mini, da poco ritoccato, usabile come block notes elettronico o piccole annotazioni. Non ha grandi possibilità fotografiche nel senso che se vi fotografate o vi fotografano con qualcuno degli obiettivi in dotazione, vi riconoscete e vi riconoscono. Ma non molto di più.

Subito dopo c'è un iPad, l'ex 9.7" (pollici) di diagonale dello schermo. Ora è stato sostituito con un'altro molto simile, con diagonale dello schermo maggiorata di a mezzo pollice, più o meno.
Il suo processore è l'A10X, che ha un paio di anni; se interessa, hanno aggiunto, se non ho capito male, la matita Apple, prima versione, per fare qualche ghirigoro, la propria firma o qualche grafico senza troppo impegno o altre cose di quel genere. Deve essere scelto quando si vuole fare conoscenza del mondo Apple e gli impieghi che i suoi dispositivi possono aiutare ad assolvere.

Poi si comincia ad intravvedere il paradiso, per così dire. C'è l'iPad Air, quello con l'A12X e la matita dell 'anno passato. Ottimo prodotto, a mio parere, se si desidera un iPad di livello ed uso superiore al precedente ma non interessa avere il dispositivo ultimo uscito. Si possono fare molte cose con quel dispositivo, soprattutto se non coinvolgono la fedeltà dei colori e qualità delle immagini, di pertinenza dei due modelli superiori.

Sta pure arrivando lo iOS versione iPad, l'iPadOS


N.B:l'iPad di testa è un'immagine di iPad Mini 5 preso dall'articolo di macitynet.it alla base di questa chiacchierata.

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 

My Instagram

Copyright © Apple Caffè.