Pages

Cerca nel blog

Apple qualcosa


Apple non innova, fa sempre le stesse cose, Android e Microsoft, invece, sono un caso da manuale di psichiatria a causa della frequenza con cui rinnovano loro catalogo. Non si riesce a tenere loro dietro e, soprattutto, non scopiazzano mai dalle proposte Apple appena presentate o prossime ad esserlo.

La frustrazione di non poter esibire come status symbol un prodotto Apple, uno qualsiasi, lo sconforto nello scoprire che dalla concorrenza non ne arriveranno a breve termine, di solito, è grande e fa scrivere le cose  più strane. Soprattutto per quanto riguarda i suoi prezzi. Se poi si scopre che, nonostante tutte le previsioni, essa  si accenge a presentare qualcosa di buono, con un briciolo di originalità e prezzo adeguato, quel qualcosa viene assimilato ad un tradimento e i commenti si adeguano trasformando la novità in un dramma informatico.

L'Apple Card, una carta di credito in corso di attivazione in USA, è uno di loro.
In sè, è uno dei tanti servizi che Apple fornisce agli utenti dei suoi prodotti a cui sono legati. Progettata da Apple, emessa da Goldman Sachs e usabile, al momento, solo nel circuito di pagamento Master Card statunitense, tiene conto dei suoi pagamenti e gliene restituisce una piccola percentuale da usare nei piccoli scambi di denaro tra utenti Apple.

La carta di credito è stata progettata in modo che dai pagamenti e dagli scambi di denaro non sia possibile risalire a chi li ha fatti e il suo funzionamento è stato descritto  dalla rete in vario modo.
Notizie un po' più circonstanziate le si può trovare usando un motore di ricerca e delle parole  adeguate.Io ho usato Google facendo una ricerca per notizie e una generica. I risultati di queste due ricerche sono leggermente diversi e, comunque, non sono gli unici possibili.

In questo caso il primo genere di ricerca che ho suggerito è adatto a chi cerca esclusivamente notizie e non è interessato alle voci e ai pettegolezzi, compresi nei risultati indicati dal secondo collegamento alle informazioni sull'Apple Card sparsi per la rete. Apple US compresa.

Al momento, questa chiacchierata finisce qui. Alla prossima.

N.B:La foto è tratta dalle immagini di Appleinsider presenti in rete.

2 commenti :

  1. OTTIENI I MIGLIORI SERVIZI DI HACKING‼ ️
    Il problema di SCAM è dilagante oggi su Internet. Le persone non si fidano più delle pubblicità che vedono nei siti, specialmente nei commenti.
                               Ma
        COPE TECHS è un'organizzazione di cui ti puoi fidare quando si tratta di SERVIZI DI HACKING. I nostri servizi di pirateria informatica sono di aiuto alle persone e non a scopo di furto.

       Ecco un elenco di SERVIZI DI HACKING che possiamo offrirti-:
      ▪️Dare supporto finanziario rough attraverso il nostro Bitcoin Mining ⚒ rocprocesso e finanziarlo su un conto paypal, se necessario.
    ▪Hack per telefono 📲 e computer💻
    ▪️Email 📧 & Account sui social media💝 Hacks
    ▪️Cambiamento dei voti🗞 e punteggio di credito💰
    ▪️Rilevazione della debolezza e aggiornamento di FireWall e molto altro.
    I nostri hack sono Suberb e sempre pronti a hackerare per te, ogni giorno, in qualsiasi momento.

    Se hai mai bisogno di aiuto o di servizi di hacking, ti preghiamo di contattarci attraverso la nostra linea sicura. I nostri servizi saranno nascosti e per nessun motivo saranno rivelati ad altri. Hai la nostra parola su questo.
    Chiamate, messaggi vocali e messaggi di testo sono tutti accettati.
    Contatto: +1 (808) 600 0773
    Email: copetechs@gmail.com

    RispondiElimina
  2. Get the complete strategic management assignment help with the help of experts instantly.

    RispondiElimina

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 

My Instagram

Copyright © Apple Caffè.