Pages

Cerca nel blog

Tutto sta per cambiare


Mentre prendevo appunti sui portatili Apple per rispondere a domande che mi erano state fatte, il loro catalogo è stato modificato un'altra volta. Ora sono stati eliminati il MacBook o Mac Book e tutti i modelli degli anni precedenti ancora in catalogo che non erano più conorrenziali. Ora si vocifera che il prossimo anno verranno dotati di una sim telefonica, similmente agli iPad. A Microsoft e ai suoi 2 in 1, forse cominceranno a fischiare le orecchie.

D'altro canto, tutti gli aggiornamenti del catalogo dei portatili fatti in questi ultimi mesi, non erano riusciti proprio benissmo, il meccanismo a farfalla su cui si basava il funzionamento della tastiera, non era stato molto gradito dall'utenza e aveva dimostrato di avere qualche problema.

Qualcosa, evidentemente non era andata come previsto e Apple vi ha posto rimedio con un altro aggiornamento che pare arrivi ad ottobre nella forma di portatili dotati di una nuova tastiera.

Qualunque sia stata la ragione ufficiale di questo cambiamento, per quelle tastiere sarà qualcosa di molto simile al passato quando le tastiere Apple erano rinomate per le loro caratteristiche e il loro funzionamento.

Sullo sfondo i processori Arm, la durata delle batterie, il 5G e l'acquisizione della divisione modem di Intel che, da parte sua, se n'è uscita con l'annuncio di nuovi processori, quelli della decima generazione. In rete, si dice, che in quella generazione sono compresi anche quelli usabili nei portatili Apple.

Ma è un giochino già fatto troppe volte: l'annuncio della nuova generazione, i tempi di produzione non rispettati e la scarsità di forniture che hanno costretto Apple ad aggiornamenti solo di facciata.

Per il momento ci fermiamo quei. Alla prossima chiacchierata.

N.B: L'immagine è una copia dell'originale presa da cultofmac.com .

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 

My Instagram

Copyright © Apple Caffè.