Come depurare Mac, iPhone e iPad da Microsoft Office e vivere felici!

Sul sito Apple campeggia uno slogan nella pagina dedicata ad iWork: "NON SERVE OFFICE, PER LAVORARE CON OFFICE"! Niente di più vero... E di più semplice peraltro! Ma perché, specie su Mac, è cosa buona e giusta fare a meno di Microsoft Office, dunque di Word, Excel e Power Point, potendo usare App alternative, più semplici, performanti e leggere? In pratica abbiamo già risposto: basta aggiungere che il pacchetto Microsoft Office è INUTILMENTE PESANTE su Mac, se provate ad aprire le sue App, anche senza fare niente dopo poco inizierete a sentire le ventole girare all'impazzata, con relativo surriscaldamento: CPU e RAM vengono messi a dura prova SENZA MOTIVO, poiché per fare operazioni anche più complesse di quanto propone Office, normalmente non accade tutto questo.
Fortunatamente NON SIAMO PIU' COSTRETTI AD USARE LA PIATTAFORMA MICROSOFT per creare o modificare documenti scritti, fogli di calcolo, presentazioni animate: con le Applicazioni sviluppate da Apple per Mac (Pages, Numbers, Keynote), si possono sia creare nuovi documenti che aprire e modificare documenti provenienti dalla piattaforma Microsoft, e poi salvarli ed esportarli nel formato UNIVERSALMENTE COMPATIBILE con qualsiasi piattaforma (per condividerli con CHIUNQUE, ANCHE CHI NON HA UN PRODOTTO APPLE MA HA SOLO WINDOWS): dunque un documento di testo, si può creare o modificare in Pages di Apple per poi esportarlo come file di Word (.doc); un foglio di calcolo si può creare o modificare in Numbers di Apple e poi ri-esportarlo come file Excel (.xls); una presentazione animata può essere creata o modificata in Keynote di Apple e poi si può riesportare come file di PowerPoint (.PPT).
E ricordiamo che oltre al vantaggio della compatibilità universale, le App di Apple permettono di lavorare con maggior semplicità e velocità, ottenendo risultati di altissimo livello grafico, con il minimo sforzo, sia per noi (sono davvero intuitive) sia per il nostro computer (non "ingolfano" Ram e CPU come il pacchetto office, anzi sono LEGGERISSIME)!
Tra l'altro, al contrario del pacchetto Microsoft Office (che ha un costo considerevole, e obbliga al ri-acquisto della licenza ad ogni nuova versione), le tre App per Mac: Pages, Numbers, Keynote, sono AL 100% GRATUITE su tutti i Mac acquistati da settembre 2013; i Mac meno recenti possono comunque ottenere queste App ad un prezzo irrisorio (circa 18 euro); tutte le info nelle relative pagine del Mac App Store: info su Pages per Mac (corrispettivo di Word, click QUI); info su Numbers per Mac (corrispettivo di Excel, click QUI); info su Keynote per Mac (corrispettivo di PowerPoint, click QUI).
E per quanto riguarda i dispositivi iOS?
Su iPhone, iPad  e iPod Touch ci sono le App dedicate, sempre sviluppate da Apple, con gli stessi "super-poteri" delle corrispondenti App del Mac. E così come per il Mac, le App iOS di iWork (Pages, corrispettivo di Word, qui info; Numbers, corrispettivo di Excel, qui info; Keynote, corrispettivo di PowerPoint, qui info) sono GRATUITE per tutti i dispositivi acquistati dopo settembre 2013. Con le versioni per dispositivi mobili iOS Apple di queste App, avrebbe davvero un "ufficio mobile" operativo al 100% praticamente in tasca... Cosa volete di più?



Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 