Eff....

EFF è l'Electronic Fontier Foundation, un' organizzazione no-profit per la difesa dei diritti digitali dei frequentatori del mondo della rete e più in generale di quello IT.
Recentemente ha provato ad offrire un'app sui diritti digitali ai suoi utenti iOS....Ma Apple l'ha respinta al mittente probabilmente a causa di qualche violazione delle sue regole.

Quelli dell' EFF l'hanno presa parecchio male e hanno criticato questo rifiuto accusando Apple di essersi comportata male nei loro confronti. All'eff.org si sono dimenticati, o hanno finto di farlo, che la preparazione di base della maggior parte degli utenti a cui si rivolgono di solito è sufficiente da far loro comprendere quali sono i limiti oltre cui il proprio comportamento danneggia gli altri utenti.
Nel mondo di Apple e Google o altrove, le cose sono un po' diverse e molte regole sono state create per impedire che il lato oscuro dell'informatica prenda il sopravvento sul resto, per il capriccio di qualche produttore a causa della sua pessima opinione sui suoi utenti e i suoi clienti o più semplicemente, per fare soldi a spese di chi gli dà retta quando proprone i suoi prodotti. Nel caso Apple, le regole preservano la sicurezza delle macchine e degli utenti; in quello Google, invece, contano solo gli accessi alla rete e i profitti che se ne possono ricavare, altrove servono unicamente a tenere il produttore il più lontano possibile dai chi usa i suoi prodotti e dalla realtà a cui si riavvicina quando crede di potere specularci su e fare la maggior quantità possibile di profitti.
EFF forse, quando ha proposto quel suo software ha pensato, per qualche ragione sua, che le regole del negozio online Apple non valessero per lei per cui quando Apple gliel'ha respinto l'ha spostato in quello Google che notoriamente, vede la sicurezza dei dispositivi Android e dei suoi utenti in maniera opposta ad Apple e le poche regole che ci sono sono molto più vicine ai suoi gusti.
Se si va a sbirciare nel sito eff.org, si trova il racconto della vicenda dal punto di vista EFF.
La lingua di quel sito, ovviamente, è quella inglese ma si capisce benissimo che non ha capito la ragione del rifiuto del suo software e non vuole capirla (sorry, eff.org)...
Qui di seguito troverete la mia analisi della sceneggiata recitata in quella pagina.
Primi tre punti: Apple impedisce di fare cose che possano danneggiare il suo mondo e EFF se scandalizza...Dimostrando, con questo suo errore di valutazione, di non sapere accettare le ragioni altrui e le opinioni diverse dalle sue.
Poi c'è il quarto punto che rivela uno strano senso dell'umorismo.....EFF cita Cydia come repository alternativo al negozio online di Apple. Quel posto, notoriamente è pluribacato, pluribucato contiene software perlomeno dubbio. Assai probabilmente la sua bucatura viene ora considerato l'esame per la Certificazione Standard Planetaria per la scrittura di malware come prima lo erano Windows e Android. Ora che quei due, forse  non sono più considerati bersagli prestigiosi e si è passati ai repository di software come Cydia. In EFF sembrano essere all'oscuro di queste cose quando li suggeriscono come alternativa a quelli ufficiali. Sembra quasi che vivano in qualche altra dimensione....
Quelli di EFF sono favorevoli al Jailbreak. Anche io. Se si ha cercare la falla, la si sa trovare e prima che Apple la chiuda si conosce pure il modo per sfruttarla in maniera adeguata. Eff, però, questa eventualità non la considera neppure....
Quinto punto: Apple decide, se ho capito bene, vuole decidere cosa fare delle falle e della sicurezza dei suoi dispositivi e dei suoi utenti....Forse vorrebbero essere loro a decidere? O forse non hanno mai sentito parlare di pirateria, del pishing o di altre cose simili.....
Non li facevo così sprovveduti e ipocriti (sorry, again, eff.org).
Sesto e ultimo punto. Apple può cancellare un software o impedirne l'installazione nei dispositivi degli utenti se così ritiene di dover fare e EFF si scandalizza. Ma se queste cose le fanno Google o Amazon non sembra esserci tutto quello scandalo. Perchè?
Il brano EFF, a questo punto, termina parlando di svariati argomenti che suggerisco di leggere per farsi un'idea personale di quanto c'è scritto e cosa pensano in EFF di certi argomenti.
Prima di chiudere alcune considerazioni personali:
Personalmente mi dispiace parecchio che i rapporti tra EFF e Apple siano di quel tipo; dopo tutto EFF e il mondo che rappresenta mi hanno aiutato a crescere e a conoscere il mondo informatico.
Molte dei miei interventi vengono, idealmente, da loro e dai loro insegnamenti.
Eff ha molti meriti per quanto riguarda l'IT.....Ma questa volta ha sbagliato.
Se ci sono delle regole e tutti devono ripettarle, anche EFF. Se non piacciono, ci sono altri posti dove andare. Non bisogna inventarsene di proprie e poi prendersela male se non vengono accettate.

Alla prossima chiacchierata.

N.B: L'immagine di testa è la copia di african flamingos on sunset (fenicotteri africani al tramonto, in italiano) presa da colourbox.com. Al solito è una delle tante presenti in rete, di tutte le fogge e dimensioni possibili.

Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 