Perché iPhone 6 non ha bisogno di fotocamere migliori (e nemmeno noi)

In modo un po' approssimativo, e forse solo "per sentito dire" in molti si sono lamentati per il mancato "aumento" di megapixel della fotocamera nei nuovi modelli di iPhone. Ci troviamo dunque nuovamente a spiegare che non e' il numero di megapixel che fa la differenza, per un'immagine di buona qualità. Tant'e' che e' stato dimostrato come le fotocamere degli ultimi modelli di iPhone realizzano foto migliori delle più comuni fotocamere digitali (non interne a smartphone).
A parte che le dimensioni dei megapixel, che nel caso delle fotocamere Apple rendono inutile un aumento di quantità, parliamo della qualità delle lenti, dell'apertura di diaframma, che arriva al valore di f 2.2 (per un livello di luminosità ottimo), o del nuovo sensore chiamato Focus Pixel, in grado di migliorare il risultato di ogni nostro scatto, con una messa a fuoco immediata e mai involontariamente "persa" prima del click, o del sistema di stabilizzazione dell'immagine... Per non citare le splendide funzioni in fase di ripresa video, il timelapse e lo slow motion, arrivato in iPhone 6 ai 240 fotogrammi al secondo: con queste prove "estreme", la fotocamera di iPhone da' il meglio di se'!
Se volete saperne di più circa gli aspetti tecnici che rendono davvero speciale la fotocamera di iPhone 6 e soprattutto i suoi risultati, consultate questo articolo della nostra fonte, CultofMac.



CONVERSATION

1 commenti:

  1. "arrivato in iPhone 4 ai 240 fotogrammi al secondo" il mio iphone 4 non arriva neanche a 30 fps !!! hahahahaha

    RispondiElimina

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 