Breaking News

iPhone Newsaltre News

Apple News Altre Notizie

iPad News altre News

Corsi Online Cercane altri

Offerte Speciali trovane altre

Tutorial Cercane altri

Mac OS X trovane altri

Recensioni trovane altre



sabato 16 aprile 2011

Come Stampare da iPad e iPhone con qualunque stampante (ANCHE USB) e il supporto AirPrint

**AGGIORNAMENTO 6 GIUGNO 2013**:

non contenti di un post gia' pubblicato qui su AppleCaffe' un paio d'anni fa (e che e' il più letto di sempre), vi proponiamo oggi  UNA DETTAGLIATA VIDEO-GUIDA, che partira' dal caso più semplice, in cui abbiate una stampante wi-fi con supporto Airprint, al caso più "difficile" in cui non abbiate ne' stampante wifi ne' supporto per Airprint, ma solo una "vecchia" stampante USB!
TUTTO e' possibile, dedicando qualche minuto per imparare come si fa...
Speriamo dunque di esservi utili, e vi chiediamo, in questo caso, di aiutare anche noi con un bel "mi piace" sotto a questo video in Youtube, e di ISCRIVERVI AL NOSTRO CANALE UFFICIALE Youtube, AppleCaffeOfficial, per aiutarci a crescere ;-)
Buona Visione!!




 **FINE AGGIORNAMENTO, INIZIO POST ORIGINALE (2010):


 Chi ha mai detto che AirPrint (il comodissimo sistema aggiunto con iOS 4.2 sui dispositivi mobili Apple) si può usare solo con specifiche stampanti che lo supportano, tipo le HP? In realtà, con i dovuti accorgimenti, e l'applicazione giusta, è possibile utilizzare questo sistema per stampare direttamente da iPhone, iPad o iPod Touch con qualunque stampante, anche NON WIRELESS, ma che sia condivisibile tramite network. Ecco come: facciamo l'esempio di una stampante che per default è USB e non wi-fi. Basta collegare il cavetto USB alla centralina di distribuzione del segnale ADSL wireless (come la Airport di Apple): in questo modo essa sarà riconosciuta dal nostro Mac in modo molto semplice e immediato: basta aprire da preferenze si sistema la sezione "STAMPANTI" cliccare sul segno "+" per aggiungere le stampanti in modalità "bonjour". Sono certa che chi ha computer Macintosh questo lo sappia bene e lo abbia già attivato: volete mettere, la comodità di poter stampare da qualunque parte della casa o dell'ufficio ci troviamo, senza dover collegare la stampante USB al Mac? Con questo sistema il Mac invierà a distanza e senza fili il comando di stampare alla stampante, che sarà riconosciuta come esistente e condivisa nel network.
Foto nel rullino iPhone da Stampare
Per essere certi che sia ammessa la sua condivisione però, entrate nuovamente in Preferenze di Sistema sul Mac, scegliete il comando "condivisione" e mettete il "flag" su condivisione stampanti. Fatto questo, il metodo per far funzionare AirPrint dal vostro iOS Device 8iPhone, iPad, iPod Touch che sia) a prescindere dal modello di stampante voi abbiate, è ancora piu' semplice. In realtà le alternative sono diverse, io qui non potendole elencare tutte, vi segnalo le 2 più valide che ho sperimentato.
METODO 1: Scaricare un'Applicazione su Mac, PRINTOPIA. Questa vi consente con una una rapidissima installazione iniziale, di impostare la stampante che è presente sul vostro network, affinchè sia riconosciuta e utilizzabile direttamente con i vostri iPhone o iPad, (a patto che anche questi siano collegati alla stessa rete wifi).
Dopo aver installato printopia, potrete aprirne le preferenza anche accedendo al pannello delle preferenze di sistema generali, dove troverete l'icona dell'applicazione PRINTOPIA. Aprendola, troverete in elenco la vostra stampante condivisa. Se fate un doppio click su quella stampante, avrete la possibilità di personalizzare il tipo di stampa da eseguire con iPhone e iPad, ad esempio la qualità finale, e il tipo di carta. Non dovete fare questo settaggio ogni volta, ma solo con la prima installazione, a meno che in futuro non vogliate cambiare qualcosa.
Foto stampata direttamente da iPhone - foglio A4
Fatto questo, ogni volta che con il vostro iPhone o iPad sarete collegati in wifi sullos tesso network della stampante, aprendo una foto o un documento avrete la possibilità di STAMPARLO DIRETTAMENTE, sfruttando il sistema automatico Apple AirPrint, senza fastidi e senza attese. E il risultato è perfetto!! Questa applicazione per Mac, puo' essere utilizzata per 7 giorni gratuitamente, dopodichè vi costerà solo una volta e per sempre, circa 19 dollari. Consente anche di creare un PDF da inviare direttamente a DropBox o al nostro Mac per poterlo visionare o stampare successivamente.
METODO 2: Scaricare l'applicazione iOS da AppStore: Print Sharing. Aprendo l'applicazione sul nostro iPhone o iPad, se abbiamo compiuto i passi iniziali (collegando correttamente la nostra stampante al nostro network ad esempio via AirPort e controllando che sia ammessa in preferenze di sistema la sua condivisione) potremo facilmente stampare un documento o una foto, importandolo nel riquadro principale di questa applicazione. Per tale importazione, se la foto è presente nella nostra library di immagini, ci basterà toccare il pulsantino in alto a sinistra per sfogliare il rullino e selezionarla.
Schermata importazione Print Sharing
Se è solo presente sul web o se dobbiamo stampare il testo di un documento, dobbiamo copiare tale foto o tale testo e ritornare all'applicazione Print Sharing per incollare il tutto nel riquadro di stampa e poi dare il comando per stampare. In basso ci sono 2 voci per dare il comando di stampa: "APPLE AIRPRINT" e "AVATRON PRINT". Ciò significa che oltre a stampare con il sistema AirPrint possiamo usare il sistema specifico dell'applicazione Print Sharing che ci consente di PERSONALIZZARE il tipo di stampa GIA' ALL'INTERNO DEL NOSTRO IPHONE O IPAD: quindi possiamo dare le dimensioni, la qualità, la presenza del colore o il bianco e nero, e il tipo di carta su cui stiamo stampando. Questo è certamente comodo, per una gestione totalmente "Mobile" di quanto vogliamo stampare. E considerando che il prezzo di questa App è nettamente infoeriore a quella per Mac (2,39 € in AppStore) ci verrebbe da pensare che convenga a tutti gli effetti. Da una parte è vero, dall'altra vi consiglio di stare attenti ad alcuni dettagli: con questa App la stampa a volte viene inviata con un certo ritardo, altre volte da' addirittura errore. Con L'applicazione PRINTOPIA per Mac questo non accade mai. Inoltre con Print Sharing è necessario copiare o importare ogni volta il documento o la foto da stampare in questa applicazione specifica, mentre con il sistema PRINTOPIA, si stampa direttamente e immediatamente da qualunque applicazione ci troviamo (ovviamente tutte quelle che sono abilitate ad AirPrint).
Per una questione di sicurezza, il consiglio migliore che vi posso dare è quello di provare a scaricare prima l'applicazione gratuita per Mac PRINTOPIA, che dura 7 giorni e vedere come vi trovate rispetto al metodo Print Sharing. Se lo vedete migliore di Print Sharing, scaduti i giorni di demo potrete decidere di acquistarlo!
Una cosa è certa: ora nessuno puo' dire che sia difficile stampare da iPad o iPhone!!
Share This
Blogger
Facebook
Disqus

comments powered by Disqus
Seguici:
Commenti
Post Popolari

Seguici Via Email

About Us

Applecaffe.net è un'Associazione Culturale, fondata per la diffusione del sapere informatico "sostenibile", per consentire a chiunque di sfruttarne l'utilità nella vita di tutti i giorni.
La sopravvivenza della nostra Associazione si basa sulle iscrizioni dei soci (15 euro all'anno) e sul contributo previsto per seguire alcuni corsi.
Qualora condividiate i nostri ideali, e vogliate aiutarci con una piccola donazione, basta cliccare sul tasto qui sotto, sarà un gesto molto apprezzato!



Chi ci Ama, ci Segua!

Google+ Followers

Visualizzazioni totali

© - All rights reserved | AppleCaffe Seo Blogger Templates