Pages

Popcorn

Questo Keynote d'inizio giugno è stato una sorpresa sia in senso positivo che in senso negativo. Per quanto riguarda il primo, in questo blog c'è un altro articolo su questo tema ma se preferite guardare in rete cercatevi un buon motore di ricerca, inserite le parole giuste e troverete notizie anche lì. Questo Keynote ha illuminato la scena informatica come se avesse sparato tanti fuochi artificiali estremamente rumorosi, colorati, molto coreografici e ricchi di novità che hanno lasciato tutti con il fiato sospeso fino alla fine del Keynote.

L'MBAir è stato completamente rinnovato, per usare un eufmismo riduttivo; ora basa il suo funzionamento sul processore M2, presentato qualche mese addietro, il suo display è un po' meno di 14 pollici di diagonale e il prezzo, per dirla con un po' di ironia, è adeguato alle sue caratteristiche.

Ora costa quasi il doppio del suo predecessore se lo si condidera nell'allestimento ram/ssd pari a 16/512 GB e prezzo adeguato, nel più puro stile Apple, che aveva trasformato il Keynote in uno spettacolo a cui assistere, senza farsi troppe domande per non perdersi nulla di quanto stava arrivando in rete. Quest'anno è toccato al prezzo dell'MBAir e molti detrattori appena l'hanno sentito non hanno voluto essere meno di Apple e hanno dato inizio al loro spettacolo.

Il nuovo processore, l'M2, evoluzione dell'M1 è da considerare, contrariamente a quanto detto da qualcuno in rete, un suo miglioramento, parecchio evidente se si cerca di interpretare correttamente le sue caratteristiche tecnologiche e potenzialmente ha notevoli possibilità di sviluppo e stagenerando notevoli aspettative.

.Anche nella concorrenza che ha promesso di sbriciolarlo, nel giro di qualche anno e di parecchie ilarità da parte della rete. Prima di chiudere, lo spettacolo dentro lo spettacolo, di troll, hater, flamer e altri personaggi come loro, era da vedere, sentire, leggere. Dopo un attimo di incertezza, sulla quasi totale mancanza di appigli a cui appendersi per criticare Apple, hanno sentito l'annuncio del prezzo e il rumore, metaforico, dello sgranocchiamento del popcorn in attesa dei commenti di questi curiosi personaggi è diventato quasi assordante.

Quella gente, non sapeva più cosa dire, cosa inventarsi, cosa scrivere pur di dare addosso ad Apple. Poi, purtroppo, il Keynote è finito e lo spettacolo di questi curiosi personaggi si è gradualmente smorzato, costringendo a sospendere lo sgranocchiamento del popocorn e, dato che nel caso dei Keynote Apple non si deve sprecare niente per non rovinare lo spettacolo, la parte in sovrappiù è stata messa da parte in attesa di qualche prossima occasione per sgranocchiae, di nuovo, qualcosa in attesa di qualcosa di interessante a cui assistere.

Per il momento ci fermiamo qui. Alla prossima volta

N.B:L'immagine di testa è una copia dell'originale presente in gustorotondo.it

1 commento :

  1. It was nice to read your blog. Are you in need of professional assignment helpers? Well! You have reached the right place at MyCaseStudyHelp.Com where you receive a one-stop solution.We offer one of the finest Case Study Assignment Help for students' benefits. We have more than 5000 professional Case Study Writers experts to support students in doing their university projects. We provide assured quality and credibility. That's why a majority of students trust our Assignment Help.

    RispondiElimina

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 

My Instagram

Copyright © Apple Caffè.