Pages

Cerca nel blog

Apple esposta al pubblico dileggio, costretta al mea-culpa sul proprio sito ufficiale

Dopo aver perso la causa a fine 2018, in cui Apple era stata accusata dall' AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) di non aver fornito informazioni adeguate al consumatore, riguardo all' impatto che l'aggiornamento al sistema operativo iOS 10.2.1 poteva generare su dispositivi meno recenti come iPhone 6 e 6s (ovvero un rallentamento delle prestazioni in caso di batterie già usurate), ora l'azienda è costretta a pubblicare addirittura nella Home Page del proprio sito ufficiale, una sorta di "LETTERA SCARLATTA" che resterà impressa a fuoco sulla superficie visibile di questo amato brand:

la cosiddetta “Comunicazione a tutela del consumatore”, è una dichiarazione in cui si fa un vero e proprio "mea-culpa" per aver attuato una pratica considerata scorretta, ai danni del consumatore.

Inutile aggiungere qui il mio personale punto di vista sulla questione, che ritengo comunque distante dal concetto di obsolescenza programmata tanto abusato: potete consultare cliccando sull'immagine qui a fianco per ingrandire, la comunicazione ora pubblica nel sito Apple (potete trovarla nella homepage scorrendo la pagina verso il basso).




___________________________________________________________
COSAAA?? NON SAPEVATE CHE ABBIAMO UN FANTASTICO CANALE YOUTUBE? 😱😱
#SAPEVATELO, e unitevi alla folta community iscrivendovi gratuitamente con un click qui! 👍🏻💋

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 

My Instagram

Copyright © Apple Caffè.