CRESCE Amazon Prime Video, con tanti nuovi titoli in catalogo tra cinema e serie tv

Prime Video è il servizio di Amazon che permette di vedere in esclusiva serie TV, film, programmi di vario genere. Ne abbiamo parlato diverse volte, l'ultima qualche settimana fa, per commentare il cambio di tariffa, con relative polemiche di contorno. Il costo di Amazon Prime è stato ritoccato verso l'alto: 36,00 € l'anno, se si sceglie un'unica soluzione di pagamento, oppure 4,99 € al mese, se vogliamo rimanere con le mani più libere, decidendo eventualmente di interrompere il servizio senza attendere 12 mesi. Ovviamente la libertà ha un costo e la scelta di pagare mese per mese risulta decisamente più onerosa.
Già ci siamo espressi sull'aumento dell'abbonamento. Ribadiamo quanto detto: 36,00 € l'anno non ci sembra una cifra fuori portata, se consideriamo che Amazon Prime, in cui è incluso Prime Video, rappresenta un pacchetto piuttosto ampio. Scegliere Amazon Prime significa, prima di tutto, scegliere il modo più veloce per fare acquisti. Questo va sottolineato. In altre parole, se dovessimo spendere 36,00 € l'anno soltanto per l'intrattenimento offerto da Prime Video, non ne varrebbe la pena. La concorrenza di Netflix, una piattaforma nata soltanto per l'intrattenimento, è ancora fuori portata per Amazon. Se però pensiamo che nei 36,00 € sono compresi diversi benefit in esclusiva, allora la prospettiva cambia.




Abbonarsi ad Amazon Prime significa infatti beneficiare di consegne in un solo giorno, senza costi aggiuntivi di alcun tipo, su 2 milioni di articoli e in 2-3 giorni su molti altri; inoltre è possibile avere una finestra temporale prioritaria (un accesso in anteprima) sulle Offerte Lampo e uno spazio di archiviazione illimitato per le foto su Amazon Drive. A questi vantaggi si aggiunge Prime Video, il cui catalogo è in continua espansione ed è ormai in grado di offrire ottimi prodotti di intrattenimento anche ai palati più esigenti.
In questi giorni si è a lungo discusso dell'aumento, un po' meno del nuovo accordo tra la stessa Amazon e la Rai. Un accordo che mette a disposizione degli utenti Amazon molte serie TV prodotte dalla Rai e diversi film prodotti da Rai Cinema. La crescita del servizio di Amazon dedicato all'intrattenimento è lenta ma costante. Se la forza di Netflix è nella qualità, oltre che nella quantità dei titoli (stiamo parlando di una corazzata), quella di Amazon è nella varietà del pacchetto proposto: acquisti in esclusiva + intrattenimento. Può piacere o meno, non vogliamo entrare nel merito di un giudizio etico, di sicuro da un punto di vista commerciale la proposta di Amazon è decisamente interessante. La sensazione è che in futuro il servizio Prime Video potrà riservare sorprese importanti, come tutti quei progetti che nascono e si sviluppano sotto la protezione di altri progetti, più grandi e redditizi. Stare all'ombra di Amazon Prime, o esserne una costola a seconda dei punti di vista, significa crescere senza stress da competizione.
Tra i titoli simbolo di Amazon Prime vanno ricordati Mr Robot, The Man in the High Castle,  Mozart in the Jungle, Sneaky Pete, The Grand Tour, American Gods. Ma la lista comincia a essere lunghissima, comprendendo tantissimi titoli per bambini e ragazzi. E anche l'elenco dei film comincia ad allungarsi.




____________________________________________________________
COSAAA?? NON SAPEVATE CHE ABBIAMO UN FANTASTICO CANALE YOUTUBE? 😱😱
#SAPEVATELO, e unitevi alla folta community iscrivendovi gratuitamente con un click qui! 👍🏻💋

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 

My Instagram

Copyright © Apple Caffè e PopCorn.