La colpa è di Apple!!

A quanto pare è di moda, quando non si sa come festeggiare la fine dell'anno e l'inizio di quello nuovo, dare la colpa ad Apple per qualche cosa.
Quest'anno tocca alle batterie. La loro vita, quella standard, di solito è attorno ai due anni, ma dipende anche molto dall'uso e dalla sua capacità. Molte disconnessioni e riconnessioni la fanno durare di meno; usi un po' più leggeri possono anche allungare la vita della batteria oltre ai due anni considerati l'aspettativa di vita standard per una batteria.

Quando l'utente di quel'iPhone o dell'iPad non riesce a superare le difficoltà nell'uso del suo dispositivo e non vuole andare in un centro assistenza Apple o in qualcuno dei suoi centri autorizzati, è quasi sicuro che decida andare in rete. Quando scopre che le cose non sono come crede o vuole lui, la prende male e per reazione appesta la rete con i suoi piagnucolamenti, le sue lamentele; i suoi interventi terminano, quando gli altri frequentatori sono fortunati, con una delle due affermazioni: "La colpa è di Apple" o l'altra, riconducibile all'"Obsolescenza Programmata". Nel più puro stile Android, tra l'altro. Nei casi peggiori, l'intervento in rete si arricchiche anche di spiegazioni sui loro significati e i particolari, anche quelli che non interessano a nessuno o che sono già stati raccontati un'infinità di volte. 

Di solito, finchè c'è poca gente che se ne esce con 'sta storia, ci si arma di tanta pazienza e si aspetta che passi. Quando invece arrivano a frotte convinti che sia colpa di Apple se loro sono incapaci anche di fare le cose più semplici, cascano le braccia. Non c'è verso di spiegare loro come stanno davvero le cose. Si sono messi in testa che Apple ha tutta la responsabilità della loro inettitudine e della loro nullità informatica. Senza la minima speranza che cambino le cose. Ogni tanto, però, anche il loro Karma, ne ha abbastanza e tornano drammaticamente a contatto con la realtà ed è una guaio serio. Per i loro interlocutori, soprattutto. Perchè a questo punto si mettono ad inveire contro Apple. Senza alcuna ragione, oltrettutto, visto che Apple non centra nulla con la loro ottusità tecnologica.
 
Mentre scrivo queste cose sono partite altre frottole, in aggiunta a quelle già presenti in rete, che ,a  quanto pare, non bastano a fare abbassare prezzo d'acquisto delle azioni o dei dispositivi Apple. Ora arrivano quelle che parlano di calo di vendite di iPhone X in corso o prossime ad esserlo. Nessuna spiega che passato il Natale le vendite e il valore azionario di Apple calano sempre perchè finisce il periodo dei regali e sta per iniziare quello delle dichiarazioni delle tasse in cui bisogna fare vedere di possedere il reddito più basso possibile.
C'è sempre qualcuno che spera in un calo consistente per acquistarle a poco prezzo, relativamente parlando, e rivenderle a prezzo molto più alto qualche giorno dopo, quando tutti si saranno dimenticati di queste cose e quelle azioni avranno, di nuovo,un prezzo relativamente alto. Spesso, però il loro Karma s'intromette e quella speculazione non riesce come loro avevano preventivato. In fin dei conti, Apple è sempre quell'Apple che fa fare figuracce plateali a qualunque analista delle sue cose, se vuole. 
Vediamo cosa succede questa volta....

Al momento finisce qui.

N.B: L'immagine di testa è lo Zio Sam. Copia dell'orginale trovato in freelawproject.org.
Rappresenta, classicamente l'America US. Nel bene e nel male,
Nella chiacchierata si è accennato al Karma.In via semplificata, possiamo intenderlo come avvertimento che qualunque cosa facciamo, diciamo o pensiamo ora avrà delle consenguenze, positive o negative, nel nostro futuro.

Share:

1 commenti

  1. Dipende, può durare anche un anno ma se dura la metà dopo l'aggiornamento a IOS11 un piccolo dubbio ti viene...

    RispondiElimina

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 