Dedicato a George Michael, che questo Natale ci ha lasciato davvero il cuore (#2016dimerda)

So che questo è un blog il cui argomento di base è la tecnologia... Ma abbiamo spesso parlato anche di musica, recensendola, e di spettacolo. E non si può parlare di musica e spettacolo senza considerare quello che è stato un idolo per molti di noi (non proprio "ragazzini").
George Michael, la vece che sentite riecheggiare tra le strade sotto Natale, oggi anno dagli anni '80, con la celeberrima "Last Christmas" (la cui frase successiva è "I gave You My HEART") quest'anno ha davvero trascorso il suo ULTIMO NATALE, lasciandoci per sempre, il suo cuore l'ha tradito con un infarto fulminante. Mentre scrivo questo post ho nelle orecchie a tutto volume una playlist che creai su iTunes una decina di anni fa, e che ascolto continuamente. Difficile paragonare la sua voce a quella di chiunque altro, nella sua particolarità, il suo calore vibrante, la sua perfezione: uno strumento musicale "altro", rispetto a tutto.
Gli ho voluto bene al punto che quando avevo 13 anni scappai dal ritiro della cresima per vederlo dal vivo a roma ad un concerto!! 😁☺️
Ma fra tutte el canzoni che più lo rappresentano, le più note, vorrei sceglierne una per salutarlo, una che non sia già sentita e risentita in tutti i telegiornali di oggi. Devo ammettere che appena ho letto, stamattina, sul mio iPhone, che era morto, dopo aver cacciato un urlo inaspettato da me stessa, nella testa la prima cosa che ho sentito è stata la sua "Don't let The Sun go down on Me": forse il mio inconscio mi stava già dicendo che nessuno potrà mai dimenticarlo, comunque.
Ma vorrei ricordarlo con una canzone molto meno nota, che rende ancora più evidente, ai pochi che hanno potuto apprezzarla, tutto il calore dello swing di questo artista. Si chiama "KISSING A FOOL", e il titolo stesso non può non ricordarci le famose parole del nostro amatissimo CEO di Apple, Steve Jobs. La condivido con tutti voi nel video che allego qui sotto.
Grazie, George. ❤️

PS: dimenticavo: ovviamente non c'è bisogno che vi spieghi per quale motivo ho messo l'hashtag #2016dimerda nel titolo di questo post.... Non ci si crede... David Bowie, Natalie Cole, Prince, Dario Fo, Bud Spencer (tanto per citarne alcuni)... E ora GEROGE.... Un'annata pessima, non c'è altro da aggiungere!!

Share:

0 commenti

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 