MacOS Sierra e i 200 GB di Spazio gratuito su iCloud: CHIARIAMO le cose!

Ok ce l'abbiamo fatta: a costo di mettere a soqquadro il mio amato Mac e tutto il mio account di iCloud, ho fatto la prova sul campo, per capire una volta per tutte DOVE E COME ci vengono assegnati questi benedetti (e all'apparenza fantomatici) 200 GB di spazio gratuito per archiviare parte dei nostri file su iCloud, dopo aver aggiornato il Mac a macOS Sierra! Bisogna ammettere che la Apple su questo non ha dato informazioni molto precise: ha solo annunciato la cosa durante la prima presentazione di macOS Sierra (al WWDC 2016) e da allora sul sito ufficiale non ci sono indicazioni dettagliate: la possibilità di utilizzare gratuitamente uno spazio aggiuntivo di 200 GB (a parte l'abbonamento gratuito o a pagamento che abilitiamo con iCloud) è rimasta un po' a libera interpretazione e molti (troppi) punti interrogativi su come utilizzarla hanno invaso gli schermi dei nostri Mac.
Non essendoci per il momento delle istruzioni vere e complete, nonchè ufficiali sull'argomento, l'unico modo in cui potevo darvi delle risposte è stato quello di sperimentare il tutto in prima persona, e il risultato dell'esperimento è visibile in questo video, che vi darà dunque (ci auguriamo) le risposte che stavate cercando!
Spero che tutto questo possa esservi utile, se è così fatemelo sapere con un pollice in su nel riquadro Youtube, e se non lo avete ancora fatto ISCRIVETEVI GRATIS a questo canale, tanto basta un SOLO CLICK QUI!
Grazie per averci seguito e al prossimo video!

CONVERSATION

1 commenti:

  1. Sì cara
    li darà gratuiti se già paghi 2,99 per 200 gb mensili
    A me che non pago, nisba...
    Ciao Paolo

    RispondiElimina

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 