Hidden - Nascosti

A volte certe cose sono nascoste perchè non devono essere viste o trovate, anche quando sono davanti ai nostri occhi. Di recente sono stati scoperti dei malware per Apple di vario tipo (non importa quale, in questa sede). Appena si è capito qual'era il meccanismo su cui si basavano e come facevano i loro autori a colpire le loro vittime, sono apparsi in rete consigli e e suggerimenti su come comportarsi per evitare di avere problemi. Anche Apple ha cercato di fare qualcosa: nei suoi dispositivi, ha aggiornato il suo sistema per verificare le credenziali dello sviluppatore che avverte gli utenti del dispositivo su cui è installato di eventuali problemi post scaricamento. Tra le varie possibilità c'è pure quella di annullare tutte le verifiche. Immediamente alcuni frequentatori, ignorando volutamente il negozio Apple del software e gli avvertimenti, visibilissimi, posti in rete in modo che tutti possano vederli, si sono rivolti altrove, accettando pure di vedersi il loro dispositivo visitato da più curiosoni di una piazza nel giorno di mercato. Tutti disponibilissimi a copiarne il contenuto e a rispedirlo altrove, se ne vale la pena.
Ma non fermiamoci qui, c'è ancora altro......
Apple ha inserito o sta per inserire nei suoi dispositivi l'ultima evoluzione del Touch 3D, quello per display. Pare che stia per arrivare anche nei portatili MBPro e, forse, nell'MB12. Ne è stata trovata traccia nascosta sotto svariati strati di software. Basta aguzzando l'ingegno e scavare nel software elo si trova abbastanza facilmente, mi dicono....Peccato che gli occhi tutti guardino altrove. Come sempre.
Apple ha posto limiti sull'installazione del nuovo sistema operativo per desktop e portatili, Mac Os Sierra....Che possono essere aggirati mettendo le mani nei posti giusti e taroccando il software adeguatamente. Ma solo se si hanno le conoscenze adatte...In caso contrario, sappiate che, se qualcosa va storto, potreste essere costretti a comprarvi un dispositivo nuovo....
Come già detto altrove, Apple è entrata in altri campi per diversificare i suoi introiti, quelli da iPhone non dureranno ancora a lungo....Al momento sono, quelle più di moda, per così dire, sono l'auto e le energie ricavate da fonti rinnovabili. Nessuno se ne era mai interessato fino a quando Apple ha cominciato a studiarle e a pensare alla ridistribuzione dell'energia non usata dai suoi centri di calcolo....Quando s'è saputo, tutti hanno smesso di girarsi dall'altra parte e si sono dati da fare per attribuirsi dei meriti inesistenti. Pur di non ammettere che quei possibili nuovi introiti ce li avevano davanti agli occhi ma loro li avevano sempre ignorati.
Pure gli analisti si sono svegliati e si sono precipitati a suggerire di investire appena possibile nella nuova società per la distribuzione dell'energia Apple, Apple Energy LLC, dove LLC è l'equivalente US di S.R.L, Società a responsabilità limitata...Prossimamente, ne sono quasi certo, toccherà all'AI, l'artificial intelligence (o intelligenza artificiale, se si preferisce) e lo iOT,l'internet of things (l'internet delle cose, qui in Italia). Al momento si sa solo che Apple continua a sviluppare Siri e il suo iOT; la concorrenza fa altrettanto. Dopo aver cercato, inutilmente, di scopiazzazzare qualche buona idea da Apple, ha deciso di fare a modo suo....E di scopiazzare i dispositivi Apple del passato per consolarsi spremendo un po' di soldi ai suoi clienti più creduloni e fingere di studiare qualcosa...


Alla prossima chiacchierata


N.B: L'immagine di testa è il sole della sera che sta sparendo dietro le nuvole arrivate con la notte. L'immagine è la copia (leggermente modificata) dell'originale presente in fotocommunity.com.
A volte le cose sono molto più evidenti di questo sole....Ma non le vediamo o non vogliamo vederle lo stesso...

Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 