Project Titan e l'Apple iCar

Le notizie sui progetti Apple vanno e vengono, come se avessero l'eco, quel fenomeno acustico secondo cui un segnale sonoro si riflette su delle pareti e ritorna verso chi l'ha emesso. Più o meno come il project Titan, quello dell'auto Apple di cui si parla tanto di questi tempi. Noto anche come iCar, auto Apple e svariati altri modi, sta diventando un grande fenomeno mediatico, di rete e di Marketing come solo Apple sa fare.
Qualcuno ne parla, altri ci ricamano su trasformandolo in un racconto che sconfina nel mito e nella leggenda urbana, passa un po' di tempo e quello va incontro al suo destino facendo perdere le sue traccie.
Ogni tanto qualche notizia, qualche aggiornamento riemerge dal nulla e i blogger ritornano a parlarne e a raccontare di questo sogno,di questa favola tecnologica trasformata in un fenomeno di marketing non da poco....
Recentemente persino il CEO Apple, l'Amministratore Delegato,Tim Cook, ne ha parlato in una di quelle interviste che concede qua e là per fare in modo che la rete e i media continuino a parlarne e tengano il loro pubblico sulle spine....Come se l'iCar fosse prossima ad uscire sul mercato....Almeno come progetto dimostrativo.
Dopo tutto la storia era cominciata con il Car Play, un sistema di intrattenimento per Auto, che aveva deluso chiunque si aspettava qualcuna delle mirabilie e delle magie tecnologiche abituali di Apple.Ora bisogna compensare quella delusione....Facendo girare per la rete di tutto e di più: immagini, notizie, smentite e confermi, il CEO ed il responsabile del Marketing per dire e contraddire e.....La rete ha ricominciato a ribollire di supposizioni più o meno giustificate e realistiche...Ne citerò alcune:l'iCar potrebbe essere elettrica e autoguidata anche se non totalmente. Personalmente sono dell'idea che se quell'iCar potrebbe benissimo essere elettrica se solo qualcuno riuscisse ad inventare un serbatoio di energia che non inquina prima, dopo o nel corso della sua vita alvorativa. Anche la guida potrebbe essere interessante, soprattuto se il suo stile si differenzierà da quello Google che non prevede intervento umano e a quanto sembra, Apple sta prendendo una strada diversa da quella Google e parecchi in rete sostengono che quella scelta sia avendo successo visto l'aumento della quantità di persone che sta appresso a questo progetto.
Persino gli analisti Apple, famosi per non essere molto svegli quando si tratta di fare previsioni sull'operato di quell'azienda, cominciano a mormorare che, forse sta avvicinandosi un momento epocale per i mezzi di trasporto terrestri, i loro sistemi di propusione e di controllo. Dopo tutto, dal punto di vista della componentistica, un auto elettrica potrebbe essere più semplice da costruire e per Apple potrebbe essere solo un dispositivo mobile un po' più complicato da costruire rispetto a quelli già presentati. In teoria. Se non si tiene conto della qualità Apple. Si ipotizza che Apple per non complicarsi troppo le cose, potrebbe studiare anche nuovi sistemi di produzione o nuovi dispositivi hardware e software in modo che a regime, venga replicato il successo che ha avuto con gli iPhone....Ma sono tutte speculazioni, al momento. Qualcosa di sicuro lo si saprà solo quando Apple lo vorrà. Non prima.

Alla prossima chiacchierata.

N.B: Il bozzetto è una delle immagini, molto creative e immaginifiche, sparse in rete e ritraggono presunti modelli di iCar.Quello è la copia presa dalle rete dell'originale presente in media.urban.it

Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 