Nuovo OS X Yosemite: tutti i modi in cui potete personalizzare il suo look

Per fortuna il mondo e' bello perché "vario" e ogni suo abitante ha gusti diversi. Pertanto, la Apple non ci obbliga certo a mantenere lo stile dell'interfaccia grafico con cui Yosemite viene rilasciato per default. Ci sono modi più o meno evidenti per poterlo modificare, vediamone alcuni.
Il primo, più semplice e immediato, lo si trova entrando nelle preferenze di sistema, alla voce "generali": da lii si può non solo passare dalla modalità "blu" a quella "Grafite", ma anche entrare nella modalità "dark", cliccando su "scurisci la barra dei menu e il Dock". In questo modo, specie se usate il vostro Mac al buio, o con applicazioni che richiedono "oscurità'" per essere usate al meglio, diminuirete il contrasto con il bianco acceso che normalmente circonda i vari comandi e finestre. Sempre da questa finestra di preferenze di sistema avrete l'opportunità di cambiare altri dettagli, come la grandezza delle icone sulla barra laterale del finder.

Ma se questo tipo di personalizzazione non dovesse bastarvi, avete numerose altre opzioni entrando, da preferenze di sistema, nella voce "accessibilità", e da lì nel menu' "monitor": da li' potrete o aumentare il contrasto, la trasparenza, o addirittura invertire i colori, andando su un'esperienza totalmente "black".
Sta a voi regolarvi come meglio credete, l'importante e' che, se "smanettate" tanto, vi ricordiate poi come tornare al punto di partenza!!




Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 