Show Mobile Navigation

Apple Caffè su Google+

About Us

Applecaffe.net è un'Associazione Culturale, fondata per la diffusione del sapere informatico "sostenibile", per consentire a chiunque di sfruttarne l'utilità nella vita di tutti i giorni.
La sopravvivenza della nostra Associazione si basa sulle iscrizioni dei soci (15 euro all'anno) e sul contributo previsto per seguire alcuni corsi.
Qualora condividiate i nostri ideali, e vogliate aiutarci con una piccola donazione, basta cliccare sul tasto qui sotto, sarà un gesto molto apprezzato!



Visualizzazioni:

lunedì 9 settembre 2013

.....Per qualche pollice in più.....

Diego D. De Zan - 9.9.13

Qualcuno ha trovato le tracce di un alimentatore esterno - ricaricatore, più potente di quelli standard Apple e si è ricordato di alcune notizie risalenti all'epoca dei primi dispositivi Android o poco dopo.... Immediatamente sono ripartite le voci su presunti iPhone Maxi e iTablet con la diagonale del display maggiorata simile a quelli dei dispositivi Android che continua a crescere quasi ad ogni nuova generazione.
Il marketing Android, ovviamente, ha sempre negato che la maggiorazione del display nascondesse quella della batteria e la scarsa autonomia dei suoi dispositivi.
E' sempre stato fatto credere tutt'altro genere di cose agli utenti di quegli accrocchi elettronici. Tutt'ora tra molti di essi c'è la ferma convinzione che le nuove dimensioni del display servano solo per fornire una migliore superficie di lavoro e si sono sempre chiesti  le ragioni per cui la Apple non abbia fatto una cosa simile. La risposta è sempre stata la stessa, sempre ignorata da chi ha posto quel quesito : "...Non serve...".
A cui il nuovo CEO, Tim Cook, ha aggiunto, in una delle sue recenti interviste: "....Per ora....". In futuro si vedrà....
Se le voci che si stanno diffondendo in rete hanno un fondamento e quei dispositivi maggiorati verranno davvero costruiti, probabilmente  sarà per approfittare della nuove opportunità prospettate dai mercati emergenti, per controbattere la presenza di concorrenti locali e per soddisfare esigenze locali trascurate da Apple. Finora.
Prima di scrivere queste righe, ho provato a cercare notizie in rete ma sono rimasto parzialmente deluso: le notizie ci sono, anche troppe....Nessuna di esse accenna  all'usanza Apple di studiare ed esaminare le varianti dei suoi prodotti che poi inseriva nel catalogo ufficiale e quelli con caratteristiche analoghe a quelle adottate dalla concorrenza. In quanto alla presenza molteplice di dispositivi nel catalogo Apple, come qualcuno ha osservato, quanti si ricordano che lo fece con gli iPod? All'apice del loro splendore erano presenti nel catalogo Apple in tutte le fogge, dimensioni e caratteristiche...Con discreto successo, oltretutto.

Alla prossima chiaccherata....

N.B.: L'immagine iniziale è l'isfera di cristallo Apple, l'unica abilitata a vedere nell'ifuturo dell'azienda di Cupertino. Finora era un isegreto gelosamente custodito.
Ora non non lo è più .....

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento, grazie!  ;-)