Si sa che poco dopo la presentazione di un nuovo prodotto Apple c'e' gente che fa code lunghissime, anche giorni prima, rispetto all'inizio delle vendite negli Apple Store. Ma normalmente aspetta l'evento di presentazione Apple per conoscerne la data del lencio sul mercato, quantomeno per organizzarsi. Quest'anno, per la prima volta, davanti allo Store-Icona-Apple della quinta strada di New York City, sono gia' in coda alcune persone, pur non sapendo ancora quando il prodotto verra' messo in vendita, poiche' l'evento di presentazione ufficiale non c'e' ancora stato, ma sara' fra 3 giorni, il 10 Settembre.
Cosa puo' spingerli a fare imprese del genere, con tanto di tenda e sacco a pelo, senza nemmeno sapere quanti giorni durera' l'attesa? C'e' chi pensa che sia solo il gusto di avere 30 secondi di "notorieta'", essendo solitamente intervistati i primi che "tagliano il nastro" acquistando il nuovo modello di iPhone.
Ma a questa motivazione se ne aggiunge un'altra, molto diversa: un calcolo piu' strategico che dettato dalla passione. Spesso queste persone utilizzano una situazione così popolata e popolare, per promuovere pubblicamente la propria attivita', professione, sito web, e quant'altro. Insomma, un investimento di tempo e di energie a scopi propagandistici.
In questo caso devo ammettere che l'idea non e' poi cosi assurda, avendoci "il fisico" per fare sta vita...

Fonti tratte da CultofMac