Oltre ad essere un'inaspettata quanto ottima notizia, quella dell'apertura, (gia' oggi!!) del servizio iWork su iCloud, la possibilita' DI UTILIZZARE PER LA PRIMA VOLTA GRATUITAMENTE AL 100% LA VERSIONE WEB DELLE APPLICAZIONI DI iWork: Pages, Numbers e Keynote, tramite il portale iCloud, quindi universalmente compatibile anche con un uso da PC/Windows, questa grande novita' che sarebbe dovuta arrivare a fine anno secondo la presentazione Apple avvenuta il 10 Giugno scorso in occasione del WWDC 2013, ci anticipa anche l'idea che il nuovo sistema operativo Mac, OS X Mavericks, che doveva essere rilasciato sempre a fine anno, venga gia' reso pubblico a partire dal 10 Settembre, in occasione dell'evento Apple di presentazione dei Nuovi iPhone e di iOS 7... Non sara' troppa carne al fuoco? Penserebbe qualcuno... Beh, c'e' chi non e' mai contento: prima si pensa che le novità siano troppo poche, poi troppe tutte insieme...
A noi importa soprattutto che un ottimo pacchetto di applicazioni, stupende, semplicissime da usare e dai risultati eccellenti, sia messo a DISPOSIZIONE DI TUTTI GRATUITAMENTE, basta avere un account Apple - iCloud e inserirne le credenziali andando (da Mac o PC) sul portale iCloud.com: lì troverete pronte all'uso PAGES (il corrispettivo di Word del pacchetto Microsoft Office) Numbers (il corrispettivo di Excel del pacchetto office) e Keynote (il corrispettivo - ma infinite volte meglio - di PowerPoint del pacchetto office), che vi consentiranno non solo di creare documenti perfetti e graficamente eccezionali, ma anche di averli sempre a disposizione online, direttamente sul vostro account di iCLoud, dunque accessibili da qualunque dispositivo abbiate: Mac, PC, iPad, iPhone, ecc. E soprattutto, senza dover spendere UN SOLO EURO per utilizzare questa fantastica suite Apple. Uno smacco enorme nei confronti di Microsoft e della sua chiusura alla compatibilita' con Apple, oltre che al prezzo eccessivo delle sue licenze. Tenete comunque presente che si tratta al momento di una versione BETA di questo servizio (in lingua inglese per il momento) dunque verra' prossimamente arricchita, aggiornata e migliorata, qualora venga riscontrato qualche bug.
Ricordiamo che un documento generato in pages, puo' essere esportato sia come file di Word (.doc) che come PDF, diventando compatibile universalmente; stessa cosa per i files generati con numbers (si esportano come file di excel o pdf) e per i files di Keynote (si esportano come file di PowerPoint o pdf).

Detto in poche parole: EVVIVA!!