Pages

Numeri a sorpresa

Sono passati solo pochi giorni del 2022 ma possiamo già fare un bilancio di quanto s'è detto sulle novità che Apple presenterà quest'anno. Tutti sembrano sapere cosa arriverà quest'anno,Apple no, almeno ufficialmente, ma non importa a nessuno.

Le esagerazioni, le speranze i desideri, di molti blogger fanno parte di quella serie di previsioni e analisi fatte in rete sulla base all'operato noto di Apple e il loro risultato, di solito, fornisce risposte degne di svariati numeri, anche a sorpresa, talvolta degni di uno spettacolo circense.

I telefonini, gli iPhone, arriveranno alla versione 14 e saranno,secondo queste voci, presentati in dimensioni e modelli dotati di caratteristiche forse troppo simili alle versioni precedenti. Altri frequentatori della rete, sono di altra idea, ma non gliene importa nulla a nessuno.Qualcuno ci azzeccherà, altri no ma troveranno la maniera per dire di averci azzeccato lo stesso, come sempre.

Quest'anno, però, si è assistito a delle novità:qualcuno s'è defilato e, quasi sicuramente, è ricomparso con un'altra identità pronta ad evidenziare i pregi delle recenti proposte e di quelle prossime che arriveranno molto presto, se le voci che circolano in rete hanno un minimo di fondamento.

Il chiacchericcio sugli iphone 14 non è durato molto e quando s'è spento è partito quello sul successivo, l'iPhone 15 che arriverà nel 2023 e la prima cosa che è apparsa in rete è stata una sua immagine in cui si vedevano, secondo taluni, più buchi di un Emmental, con più buchi del solito.

Curiosamente, quasi a compensare i commenti di derisione e scherno da essa scaturiti,ne sono arrivati altri che parlavano bene dell'iPhone 13 e della durata della sua batteria.I numeri, le cifre, le caratteristiche a sorpresa, che trapelavano da quei commenti, erano tali da fare calare il silenzio nonostante i tentativi di vari blogger di ravvivare la discussione provando a parlare di qualcos'altro.

Dopo tutto il trauma causato dalla lettura di tutte quelle cose positive su Apple e il suo catalogo, per molti frequentatori è stato un trauma, difficile da sopportare, che impediva loro di criticarla. Poi, casualmente qualcuno ha iniziato a parlare dell'iphone SE e dei suoi difetti. Lo scopo di quell' intervento era, ovviamente, chiedere agli altri frequentatori quale poteva essere il periodo di uscita del modello nuovo. Loro, però hanno inteso altro e sono ripartite le critiche contro Apple e il suo mondo.

I troll, i flamer e i dork si sono rifatti vivi, i profitti dei blog sono tornati a crescere e gli spropositi letti in rete pure. Tutti,contenti che la discussione era ripartita, ha fatto più caso alla sua degenerazione che stava trasformando una discussione in qualcosa che assomigliava ad una scarica di insulti ad Apple, rea di non essere simile alla concorrenza.

Tutti avevano ragione, Apple torto, nessuno leggeva cosa raccontava l'articolo oltre la terza ricorrenza della parola Apple e, soprattutto, quanto scritto negli interventi prima del loro. Dovevano dare addosso ad Apple, il resto non contava. Soprattutto dopo che qualcuno in rete aveva raccontato che le caratteristiche, i numeri, le cifre e le prestazioni dei prodotti Apple, ignorate da tutti finchè usava processori Intel e Jony Ive come designer, ora erano motivo di preoccupazione e di contumelie nei suoi confronti.

Per il momento finisce qui. Alla prossima chiacchierata: parleremo delle altre novità e di come sceglierle in caso di necessità.

N.B: L'immagine di testa è una copia dell'originale presente in Dreamstime italiana

3 commenti :

  1. I'm an MBA Student and finding Marketing Assignment Help UK for a long time, but i still not find the best one please help me in finding Academic writer I'm very thank full to you.

    RispondiElimina
  2. Just yesterday, I read on Essay Writing Service that Apple has announced the production of low cost 5G phones and will start working on it soon. I will really excited to have such a low expensive phone in the future.

    RispondiElimina

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 

My Instagram

Copyright © Apple Caffè.