Pages

Qua e là

Dopo un periodo stranamente quieto è tornata la vita in rete, Apple ha fatto sapere, per dirla con un po' di ironia, che esisteva ancora ed è successo di tutto. Qualcuno ha fatto un po' di pubblicità, altri hanno fatto girare delle notizie su vari argomenti e la fauna virtuale che anima la rete, nota, come troll, dork, flamer e simili si sono fatti di nuovo sentire.

Alcune notizie sonono state "evidenziate" da molti blog e ignorate da altri, qualcuna non è stata quasi presa in considerazione per motivi spesso non riferibili in questa sede. Apple ha presentato le sue nuove proposte ma qualcuno non le ha gradite molto.Quelle più alla portata dei frequentatori della rete sono state un iPad di classe "basic", il nuovo iPad Mini, l'iPhone 13.

I frequentatori della rete hanno preferito commentare il Mini e l'iPhone, trascurando l'iPad basic.Il resto è stato quasi ignorato, lo stesso iPad è vissuto, nelle discussini in rete per il tempo necesario a dire he gli è stato fatto un aggiornamento di facciata o poco più, in modo da renderlo il più economico e attraente possibile ai nuovi clienti e poi è saprito dala rete.

Nel secondo caso, quello delle notizie tenute nascoste, il RISC-V, il processore presentato da poco,venne visto subito come un'alternativa ai processori usati da Apple nei suoi dispositivi.Ci furono delle discussioni che li analizzarono facendo vari confronti fra le loro caratteristiche più note poi questa vicenda divenne molto simile alla storia della volpe e dell'uva di Esopo e scomparve velocemente dalla rete.

Qualcuno ha tentato pure di vivacizzare le vicende della rete cercando di coinvolgere Apple nella pubblicità dei propri prodotti ma qualcosa non ha funzionato perchè le loro vendite diminuite invece di aumentare e Apple le ha aumentate senza spendere un centesimo per convincere i suoi potenziali clienti a comprare qualcuno dei suoi prodotti.

Questo genere di pubblicità, di solito non è molto divertente anche se a volte ci sono delle eccezioni che li rendono meno patetico e più sopportabile. Una di esse, la più divertente che ho incontrato ultimamente,ha coinvolto Intel e Apple. Intel aveva appena presentato una nuova famiglia di prodotti, voleva confrontarli con quelli usati da Apple nei suoi dispositivi.

Quella campagna pubblicitaria era stata congegnata in modo da farli apparire perdenti nel confronto con quelli che usavano i suoi, ma quando qualcuno volle verificarla attribuendo ad Apple la parte dello sfidante, attribuita ad Intel nelle prove precedenti ottenne risultati opposti.Calò quasi subito il silenzio su quelle prove, sui loro risultati e i prodotti Intel di quella campagna pubblicitaria scomparvero dalla rete.

Quando le prove vennero approfondite e iFixit smontò i prodotti Apple coinvolti in questi confronti, i commenti positivi e gli elogi riempirono la rete sommergendo quelli negativi e critici che scomparirono per ricomparire, immortali, qualche tempo in occasione di vicende a loro più favorevoli di cui ci occuperemo in un prossimo articolo.

Per il momento ci fermiamo qui, alla prossima chiacchierata.

N.B: l'illustrazione all'inizio dell'articolo proviene dal mio archivio ma è una copia dell'originale trovato in rete e già usata in precedenti miei articoli dedicati alle vicende della rete.

1 commento :

  1. Not everyone know all information about a celebrity and their net worth which changes every day according to their fame and investment but you can follow the info on celebrity heights which is available for everyone.

    RispondiElimina

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 

My Instagram

Copyright © Apple Caffè.