Pages

Mele di seconda fila


Quando Apple annuncia le sue novità è sempre uno spettacolo, anche quando gli annunci vengono fatti solo con qualche comunicato stampa. Non importa a cosa si riferiscano, con un po' di fortuna, arrivano i troll e gli hater a vivacizzarla dando inizio al vero spettacolo dell'annuncio delle novità. Costoro sono due varianti,radicali, di quella dei detrattori.Tutte sono contro qualcosa anche se in modo leggermente diverso tra di loro.

I primi, i troll, esistono per aizzare litigi e affini, qualunque cosa dicano, scrivano o leggano. I secondi, sono una versione peggiorata della precedente a causa del rancore che anima le loro critiche nei confronti di chiunque e qualsiasi
cosa o qualcuno di idee diverse dalla loro sono piene di rancore e frustrazione a causa dell' estraneità al loro mondo.

I detrattori invece, adottano un atteggiamento civile nei confronti di quanto criticano e dei loro interlocutori. Sono gli unici che, possono cambiare idee e atteggiamenti nel loro modo di vedere le cose se ne hanno l'occasione.

In questi primi mesi del 2020, ci sono state altre novità, quelle di cui parleremo tra poco, evidenziate dai media e dalla rete senza troppo clamore e quindi passate in seconda fila, lontano dalle critiche e dai commenti sulle altre.

A dimostrazione di quanto detto,l'MBPro 16", arrivato poco prima della fine del 2019, il Mac Mini, l'Air e iWorks, hanno avuto una sorte diversa. Nel primo caso in rete avevano rumoreggiato un po' per via della tastiera, del prezzo e sul display da 16", un 15" a cui erano state modificate le cornici, poi è calato il silenzio.

Gli altri tre hanno avuto una sorte diversa dalle altre novità:l'annuncio del Mini ha avuto una debole eco in rete per via dei dischi con capacità raddoppiata e poco altro, iWorks che ha fatto scelte tutte sue per quanto riguarda le sue caratteristiche, non è molto noto in rete per cui il suo aggiornamento non ha fatto molto clamore.

L' Air è stato proposto sin dall'inizio come entrata nel catalogo dei portatili Apple ed è destinato ad usi leggeri, non troppo impegnativi, qualunque siano i processori e gli altri accessori forniti da Apple. In rete non hanno gradito molto quella scelta e hanno cercato, lo stesso di usarlo come un MBPro da 13" a costo inferiore. Ovviaamente, quell'errore di valutazione di è rivelato per quello che era quasi immediatamente e la rete si è riempita di piagnucolamentisono di altra idea e scelgono quella macchina invece di quella adatta al loro uso solo perchè costa di meno.

Quando si accorgono che l'acquisto fatto e l'uso a cui l'hanno adibito sono errati, invece di cercare di porvi rimedio, vanno in rete a piagnucolare e a dare colpa ad Apple per la scelta errata che loro hanno fatto.

Poi sono arrivata la Magic Keyboard ad affiancare la Smart Keyboard Folio. Ma di loro ne parleremo in seguito. Per ora ci fermiamo qui.

N.B: L'immagine di testa è tratta dai miei archivi.

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 

My Instagram

Copyright © Apple Caffè.