...Dalla rete.


Un po'prima del WWDC e delle sue novità sull'uso dei dispositivi Apple s'erano sparse voci su future novità hardware commentate variamente da vari blogger e frequentatori. Nelle righe che seguono, introdurrò, per sommi capi, le voci di allora su questi presunti nuovi Mac che previsti per i prossimi anni. I blogger e i frequentatori più anziani si ricordano ancora di altre previsioni di prodotti dati per certi e mai apparsi in pubblico per le più svariate ragioni e questa volta, pur parlando diffusamente di questa novità, sono andati sorprendentemente cauti, almeno per quanto riguarda chi vo scrive queste righe. Al momento questi nuovi dispositivi non sono una cosa reale, ma uno studio o al più dei prodotti di laboratorio, che formano il "project star" traducibile in italiano come "progetto stella" che suona malissimo, per cui, nel seguito, useremo il nome originale, molto più noto dai frequentatori del web.

Secondo la rete quei nuovi dispositivi dovrebbero basarsi su qualche parente, per così dire, del processore ad architettura Arm ora usato negli iPad, gli iPhone e pochi altri dispositivi. Qualcuno s'è chiesto perchè questo cambiamento di processore. A mio parere le motivazioni principali sono tre: la totale inaffidabilità dei programmi Intel per la presentazione dei nuovi processori, la preferenza, dichiarata e mai smentita in maniera convincente, per i dispositivi Windows e, per ultimo, ma non per importanza, l'intenzione di Apple di controllare tutta la produzione dei suoi prodotti in modo da ottimizzare l'uso delle risorse usate per progettarli, costruirli, gestirli e usarli. Almeno ufficialmente.

Ufficiosamente Apple, qualche tempo fa, fece intendere che un buon motivo per questo genere di cose era non essere prigioniera dei capricci, dal suo punto di vista s'intende, dei suoi fornitori e dell'inaffidabilità della pianificazione delle produzione delle forniture per i loro clienti,Apple compresa che ha causa di essa ha dovuto rimandare più volte la presentazione dei nuovi modelli, sempre molto attesi dal mondo della rete.

Per il momento finiamo qui. Prossimamente entreremo più nei dettagli di queste cose.

N.B: Il frattale di cui in cima alla pagina, preso dal mio archivio, a suo tempo ebbe un notevole successo e fu considerato una splendida novità tra i grafici e i matematici.
Fu il simbolo di una rivoluzione per la scienza, più o meno come le cose dette, presentate e mostrate al WWDC di questo 2018 e anche quelle che ne sono state tenute fuori a cui farò qualche accenno in una delle prossime chiaccherate e indicherò qualche riferimento indicando alcune delle pagine che ne parlano o ne hanno parlato.

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 

My Instagram

Copyright © Apple Caffè.