Pages

Cerca nel blog

iOS 11.3: Aggiornare o no? L'importanza del nuovo stato BATTERIA

In modo un pochino sofferto, ieri Apple ha finalmente rilasciato l'attesissimo aggiornamento del sistema operativo iOS, che raggiunge quindi la versione 11.3. Nonostante per svariate settimane io abbia ricevuto miriadi di richieste riguardanti la data, il giorno, l'ora esatta di questo rilascio, ora che iOS 11.3 è davvero disponibile per tutti, mi arrivano le richieste in senso opposto, del tipo: "io ho paura di aggiornare il mio dispositivo, non vorrei avesse problemi"; oppure "e se poi mi peggiora lo stato della batteria o le sue prestazioni"? O peggio ancora "gli aggiornamenti di iOS fanno MALE agli iPhone"!!

Di conseguenza, trovo sia il caso di dare un piccolo suggerimento agli insicuri: se avete una versione precedente di iOS 11, passare ad iOS 11.3 NON NUOCE AFFATTO al vostro dispositivo, anzi! Per quanto riguarda la durata della batteria, questa non cambia, sicuramente NON IN PEGGIO, semmai avete a disposizione uno strumento in più che potrebbe rivelarsi di fondamentale importanza, e cioè lo strumento di diagnostica dello stato di salute della batteria (da impostazioni/batteria/stato batteria), che vi rivela qualcosa che finora non veniva evidenziato, e cioè la CAPACITA' MASSIMA della batteria attualmente presente nel vostro dispositivo. Di che cosa si tratta? Vi faccio vedere l'esempio del mio iPhone 7 Plus, che ha attualmente un anno e mezzo di vita, con un utilizzo, causa lavoro, molto intenso. Al momento, come potete vedere dall'immagine qui di fianco, il valore "CAPACITA' MASSIMA" della mia batteria è circa 86%.

Questo significa che anche quando la carica è completa e l'icona nell'homescreen dichiara 100% carico, in realtà la batteria è sì, davvero carica per il 100% delle sue POSSIBILITA' (di carica) ma la sua CAPACITA' MASSIMA è leggermente al di sotto delle suo potenziale originario (100%-86%=14%): cioè il livello di "riempimento" di essa, della sua carica possibile, si è abbassato del 14%, nel corso di 18 mesi di utilizzo intenso.

Secondo la media di questo genere di dispositivi, significa che lo stato di salute è ancora MOLTO BUONO (infatti non ho mai grossi problemi nella vita quotidiana), ma se questo valore dovesse abbassarsi di molto, passare dunque dall'attuale 86%, ad esempio al 40%, allora significa che le prestazioni generali del mio dispositivo diventerebbero iNADEGUATE ad un suo utilizzo seppur di media entità, e magari succederà che sebbene si sia caricato da poche ore fino al 100%, dopo pochissimo sia già arrivato al 20% e si debba ricaricare. Questo è il caso in cui la batteria VA SOSTITUITA! E non è una stranezza, è l'usura, come chiaramente spiegato sempre nella pagina relativa allo stato della batteria.
Pertanto, se mi chiedete cosa ne penso, io considero molto importante l'aggiornamento ad iOS 11.3 per avere una gestione più completa del nostro dispositivo, ma a coloro che NON POSSONO O NON VOGLIONO aggiornare, posso dire che l'applicazione che vi ho segnalato pochi giorni fa, svolge egregiamente la stessa funzione e come da me testato (potete vere la foto qui di fianco) rivela lo stesso stato che dichiara la specifica funzione di iOS 11.3.
L'App in questione  si chiama Battery Forecaster Pro, ed è compatibile con iPhone, iPad e iPod touch con sistema operativo da iOS 11.2 in poi (questo il link diretto per il download).

_____________________________________________________________
COSAAA?? NON SAPEVATE CHE ABBIAMO UN FANTASTICO CANALE YOUTUBE? 😱😱
#SAPEVATELO, e unitevi alla folta community iscrivendovi gratuitamente con un click qui! 👍🏻💋

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 

My Instagram

Copyright © Apple Caffè.