Il costo di Amazon Prime aumenta: polemiche giuste? Luci e ombre

La notizia è di queste ore: il costo dell'abbonamento annuale di Amazon Prime aumenta, e aumenta di molto, passando dagli attuali 19,99 € ai 36,00 €. Si tratta di un aumento dell'80%, tanto che molti giornali, magazine, riviste, dando la notizia, stanno puntando sul titolo a effetto "Amazon Prime raddoppia".
Sì, il prezzo da pagare per i servizi di Prime in pratica è doppio. L'azienda sta cercando di comunicare la decisione utilizzando la tecnica del minimo impatto: si divide il costo annuale per i dodici mesi e si presenta la spesa con il minimo impatto, solo 3,00 € al mese per tutta una serie di servizi di cui molti faticheranno a fare a meno. Già, un conto è dire che l'abbonamento costa 36,00 € l'anno, un altro è dire che costa 3,00 € al mese; l'impatto psicologico è differente. Ma le polemiche di queste ore, che stanno interessando e monopolizzando i principali social, fino a che punto sono giuste?
Vi diciamo subito che quello che anche noi contestiamo è la modalità della comunicazione; il preavviso è stato fin troppo esiguo: per i nuovi iscritti la nuova tariffa sarà valida dal 4 aprile 2018, mentre per i vecchi clienti dal 4 maggio 2018. Detto questo, riteniamo che un servizio quale Amazon Prime, con tutti i benefit (qui potete consultarli tutti), vada incontro alle esigenze di chi vuole acquistare senza aspettare: il cliente del futuro vorrà sempre più vedere ridotti i tempi di attesa tra l'acquisto on line e il ricevimento delle merci. Giusta o sbagliata che sia, questa impazienza, chiamatela pure aspettativa, ha un costo. E il costo di 36,00 € all'anno ci sembra in linea con i comportamenti e le aspettative di coloro che acquistano on line. Detta altrimenti: riteniamo che il nuovo costo di Amazon Prime sia ragionevole, se consideriamo i vantaggi offerti dal servizio. Parliamo della possibilità di "spedizioni illimitate in un giorno su oltre 2 milioni di prodotti e in 2-3 giorni su molti altri milioni".
A questa opportunità vanno aggiunti un paio di servizi aggiuntivi, i benefit cui facevamo riferimento: la possibilità di accedere a Prime Video e a Prime Photos. Prime Video è la piattaforma che, sebbene non sia ancora in grado di competere con Netflix (lo sarà mai? È veramente un obiettivo di Amazon quello di competere con i giganti del settore? Forse sì ma non è certo un obiettivo di breve periodo), presenta comunque una serie di titoli interessanti e degni del migliore intrattenimento domestico. Prime Photos è meno conosciuta e meno utilizzata: offre la possibilità di utilizzare uno spazio illimitato per l'archiviazione dei file. Il tutto per 3,00 € al mese, ovvero 36,00 € l'anno.
L'alternativa è quella di pagare mese per mese; nel caso il prezzo è di 4,99 € (ogni mese). Oppure quella di disdire l'abbonamento. In quanti lo faranno veramente? Siamo sicuri che saranno molti meno di coloro che stanno minacciando di farlo... Per completare il quadro e fornire un confronto che aiuti a valutare al meglio le luci e le ombre di questa decisione di Amazon, ricordiamo che negli Stati Uniti Prime ha un costo di 99,00 dollari l'anno (circa 81,00 €) e di 12,99 dollari al mese (circa 10,60 €) per chi sceglie la formula del pagamento mensile. Va però detto che nei 99,00 dollari pagati dagli utenti statunitensi è anche compresa Amazon Music, un servizio che da noi viene calcolato a parte, con un costo supplementare di 99,00 € all'anno. Come vedete luci e ombre.
Nel complesso ribadiamo la nostra convinzione: l'aumento fa effetto per l'entità e per lo scarso preavviso, nonostante questo il costo complessivo, nella formula annuale, rimane congruo rispetto alle aspettative e alle abitudini dei clienti digitali.
...E tenete presente che se vi ISCRIVETE ORA ad Amazon Prime, la tariffa annuale è ancora a 19 €, ancora per un paio di settimane... Subito dopo raddoppierà, di conseguenza... Forse non c'è mai stato un momento migliore per iscriversi! 😁👍🏻
_____________________________________________________________
COSAAA?? NON SAPEVATE CHE ABBIAMO UN FANTASTICO CANALE YOUTUBE? 😱😱
#SAPEVATELO, e unitevi alla folta community iscrivendovi gratuitamente con un click qui! 👍🏻💋

3 commenti :

  1. Comunque Roby a mio avviso l'aumento scatterà alla data di scadenza dell'abbonamento annuale calendariale non il 4 maggio..ciao un abbraccio
    Prossimo pagamento
    Il 16 dicembre 2018 saranno addebitati sul tuo metodo di pagamento EUR 36,00 per continuare ad usufruire dei vantaggi di Prime per un anno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma infatti salvatore in questo articolo non ha scritto che scatta il pagamento per tutti il 4 maggio, ma INIZIA a rotazione per chi è già iscritto, dal 4 maggio, il pagamento del nuovo tipo di abbonamento: il che significa che per me sarà a settembre poichè mi iscrissi a settembre, ma chi si iscrisse a maggio o a giugno, sarà prima.

      Elimina
  2. Allora abbiamo ancora molto da aspettare per la scadenza....saluti a Salvatore

    RispondiElimina

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 

My Instagram

Copyright © Apple Caffè e PopCorn.