Problemi....

In rete c'è gente che ha problemi con le cose più strane: in Microsoft, ad esempio, li hanno con il loro browser. Qualcuno degli sviluppatori ha fatto sapere che il browser Edge, il sostituto di Explorer sta per arrivare su iOS. Forse è convinto che lì qualcuno lo userà e, magari, abbandonerà Opera, Chrome e Firefox e le loro varianti per (ri)passare al loro browser e, forse, al loro sistema operativo. Com'è noto Windows, al momento, non sembra vada per la maggiore tra chi ha la possibilità di scegliere il dispositivo con cui lavorare o,passare il tempo più o meno piacevolmente. Ma loro sembrano convinti di fare una piacevole sorpresa agli utenti iOS. Nel mondo parallelo in cui vivono. Forse.

C'è sempre una scoperta migliore di quella che abbiamo appena fatto. Curiosando qua e là ho notao che è stata messa in evidenza la notizia secondo cui alcuni utenti dei Surface Pro 4, anch'essi Microsoft, appena scade la garanzia si ritrovano con un problema di tutt'altro genere: il loro dispositivo è in preda agli sfarfallii. Al momento Microsoft non sembra aver intenzione di sistemare questa faccenda. Risolverà quel problema, suppongo, alla Microsoft: vendendo a quei suoi clienti un dispositivo nuovo senza quel difetto sostituito da un'altro ancora più fastidioso. Pare che gli utenti di questi suoi dispositivi nel frattempo lo mettono nella ghiacciaia per dieci minuti, o qualcosa di simile, ogni mezz'ora di lavoro.

Bisogna dire che anche Android si difende bene: gli aggiornamenti, sono sempre una cosa creativa per chi li dovrebbe fornire di default, ogni produttore, più o meno, aggiorna i suoi dispositivi quasi a suo capriccio. i loro aggiornamenti sono sempre una sorpresa per gli utenti dei loro prodotti. Nessun utente Android, sa con certezza,se avranno l'aggiornamento successivo all'ultimo ricevuto, se sarà una aggiornamento standard in stile Google o conterrà qualche particolarità, bloatware compreso, che lo differenzierà da chiunque altro usi dispositivi animati da quel sistema operativo. I loro hardware, scopiazzano, appena possono, quello Apple anche se spesso il risultato di quella scopiazzatura non è propriamente il massimo auspicabile per un produttore di dispositivi informatici degno di tale nome. Gli interventi dei lettori di quell'articolo sono tutti da leggere. Da parte mia, mi astengo dal commentarli. Sono troppo impegnato a ridere di quanto hanno scritto.

Per il momento ci fermiamo qui.

L'immagine di testa è una riduzione di un fondoschermo preso da wallpaperscraft.com. Quelli sono massi affioranti e possono essere un problema se ci si comporta nella maniera sbagliata.

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 

My Instagram

Copyright © Apple Caffè e PopCorn.