Oggi è il giorno dell'addio ai costi esagerati del Roaming: cosa occorre sapere

Oggi, 15 Giugno 2017, è una giornata, per così dire, "storica" dal punto di vista della telefonia internazionale. Da oggi in poi potremo utilizzare il cellulare all'estero (nei paesi dell'Unione Europea) senza che il nostro traffico telefonico o dati venga considerato in "roaming" (come se si "subaffittasse" una linea telefonica), mantenendo dunque le solite tariffe a cui siamo abituati nel nostro paese (almeno per le chiamate e per i messaggi). Per quanto riguarda il traffico internet è possibile che venga applicata dai vari operatori (Telecom, Vodafone, 3, ecc) una specie di "soglia di sicurezza", il cosiddetto "data-cap": questo sarebbe un limite massimo di utilizzo della rete secondo la tariffa pattuita con il nostro fornitore di servizi internet, oltre il quale potrebbe essere applicata una tariffa in più previo avviso al consumatore.
Ma questo è a discrezione dei vari operatori.
Per essere sicuri di usufruire delle giuste tariffe, se vi recherete all'estero in uno dei paesi dell'Unione Europea, fate caso di tenere attivata l'opzione roaming nel vostro iPhone (da impostazioni/cellulare/opzioni dati cellulare) come mostrato nell'immagine qui di fianco.
Segnaliamo infine che, malgrado la Brexit, attualmente il Regno Unito è incluso tra i paesi in cui viene adottata questo nuovo sistema tariffario (non sappiamo ancora per quanto)!

Share:

0 commenti

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 