Emoji, i fumetti e Apple - Seconda parte


Nella puntata precedente, abbiamo parlato delle emoji dai capelli rossi e dei ricordi che esse destano in chi scrive queste righe. Ora, racconterò degli effetti collaterali, per così dire, che esse hanno avuto su qualche frequentatore della rete. La notizia della loro diffusione ha fatto scoprire la differenza tra gli utenti Android e quelli iOS/MacOS: nel primo caso l'80 - 90% di loro non vede le emoji perchè non aggiorna, non vuole o non può aggiornare il sistema operativo del suo dispositivo, nel secondo, al contrario, l'80 - 90% le vede e le usa perchè appena arriva l'aggiornamento di iOS / MacOS si precipita ad installarlo anche se, talvolta, per varie ragione, capitano cose strane.
Anche in  quella parte della rete che parla inglese, si parla spesso dei mancati aggiornamenti del mondo Android, dei dispositivi nuovi dotati di sistemi operativi obsoleti, notoriamente mai aggiornati con la sufficiente solerzia al punto che già dopo dodici mesi , ci sono già problemi di compatibilità con il software di quel mondo.
Nel mondo Apple questo qualche difficoltà comincia ad esserci dopo cinque anni dal momento dell'acquisto del dispositivo, quando termina l'assistenza software e hardware. Il dispositivo iOS non esplode, ovviamente, ma in caso di guasto, qualsiasi guasto, bisognerà pagare le riparazioni e cominciare a pensare alla sua sostituzione.
Un capitolo a parte sono le previsioni sul futuro più o meno immediato di Apple. Di solito parlano di cose che gli autori dei comunicati, gli analisti specializzati nelle cose Apple, spacciano per prossime ad uscire anche quando non è vero. Di solito fanno cascare le braccia ma c'è sempre qualcuno che si distingue dagli altri. L'analista Ming-Chi Kuo della KGI è uno di loro. Secondo taluni frequentatori della rete questo analista ha già previsto tutto il prevedibile per i due prossimi iPhone, fatta eccezione per la capacità di fare il caffè o quella di dare il premio alla la previsione più fantasiosa...

Per il momento ci fermiamo qui...

N.B: L'immagine di testa è quella di Piperita Patty, un'altro dei personaggi di Peanuts di cui ho parlato in queste pagine, nota per avere sempre delle idee tutte sue su qualunque cosa, spesso si comporta come molti analisti Apple  che riescono a prevedere di tutto tranne quanto succederà davvero..

Share:

0 commenti

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 