Problema batteria iPhone 6s: cosa fare se la Apple non lo risolve con la sostituzione

Abbiamo già parlato in diverse occasioni del problema della batteria che sta riguardando diverse unità di iPhone 6s, riconosciuto da Apple come difetto di fabbrica delle primissime partite messe in vendita tra settembre e ottobre 2015, e pertanto "risolto" (o quasi, e comunque non per tutti) da un programma di SOSTITUZIONE GRATUITA (della batteria) i cui dettagli li abbiamo spiegati a questo link (click qui).
Per riscontrare se il proprio iPhone fa parte di quelle partite difettose, dunque automaticamente approvato tra quelli che hanno diritto ad una sostituzione gratuita, c'è una pagina del sito Apple appositamente dedicata, come vi abbiamo spiegato a questo link (click qui).
Ma ciò che ultimamente si sta verificando è che il problema della batteria riguarderebbe molte più unità rispetto a quelle che risultano "approvate": fortunatamente, secondo quanto riscontrato da Apple, le unità che presentano ulteriori problemi rispetto a quelle riconosciute tra i "difetti di fabbrica", dovrebbero risolvere il tutto con estrema semplicità grazie ad un aggiornamento software imminente.
Quindi se siete tra coloro che non hanno diritto ad una sostituzione gratuita della batteria, non disperate e non correte subito a soluzioni alternative: dovreste riuscire a risolvere la cose molto presto e con un semplice update!

Share:

2 commenti

  1. Speriamo io ho un iPhone 6plus e ha lo stesso problema da 2 mesi si spegne qiamgobla batteria è a 30% o al 20% oppure vedi che sll'1% zlo metti sotto carica e in 2 secondi si carica al 20% e oltre

    RispondiElimina
  2. di certo apple ultimamente ne sta facendo una piu di pierino...e s sta anche cominciando a dare un po fastidio ogni aggiornamento una rogna sia su Ios ma anche su Mac OsX....

    RispondiElimina

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 