Gli AirPods e la rete

Apple recentemente ha proposto la variante delle sue cuffiette, quella che funziona senza i cavi di quella classica e ha suggerito di usarle con l'iPhone. Il suggerimento è stato seguito e in tutte le recensioni delle airpods trovate in rete si dà per sottinteso che siano accoppiate con quel dispositivo.
Qualcuna è stata fatta dai redattori, altre sono resoconti, di prove ed impressioni reperibili in rete. Tutti sono almeno parzialmente commentati e la prima cosa che si nota leggendoli è che in rete risultano cose contrastanti.
Le AirPods fondamentalmente sono ottimi dispositivi che suonano discretamente bene, sono confortevoli e salvo stupidaggini o cose strane di chi le usa, non c'è verso di farle cadere dalle orecchie in cui sono state infilati. In altri termini....Fanno il loro mestiere, quello ascoltare e diffondere nelle orecchie del suo utente tutto quanto le arriva, ottimamente.
Al momento, però....Sembra che, come tutte le prime versioni di qualunque cose sia marcato Apple, abbiano dei problemi. Quelli degli AirPods sono di comunicazione e di sensibilità alle influenze esterne forse un po' eccessivi. Sembra ci siano dei problemi con Siri che non comprende sempre i comandi che le vengono impartiti dalle AirPod. Quando si cerca di farla "svegliare" per impartirle i comandi impiega molto più tempo ad attivarsi rispetto a quando è collegata con il resto dell'ecosistema. Se durante il funzionamento arrivano segnali estranei o si entra in una zona di segnali il wi-fi non legati a quanto si sta facendo, le AirPods potrebbero fare qualche pasticcio. Se poi quel segnale sparisce, il collegamento viene troncato e bisogna ricominciare tutto da capo. Non ci sono comandi su quelle cuffiette, niente tastini, interruttori o altre cose di quel genere....Sono possibili solo comandi dati con colpetti sugli Airpods.
La comunicazione verbale, anche con Siri, poi....Non è il massimo ed è sembrato, a chi li ha provati che i microfonini in dotazione alle cuffiette non siano di fattura e qualità eccelsa.
Ovviamente la concorrenza ha approfittato dei ritardi e delle posticipazioni della loro uscita, dovuta a dei problemi di sincronizzazione, ha fatto uscire i suoi modelli e appena si è saputo del probabile arrivo sul mercato italiano delle AirPods, come per magia sono apparse le loro recensioni e le prove di qualunque cosa è uscita fino a poco prima di loro..
Per la loro classe di prezzo quei prodotti, sicuramente non erano male, ma secondo quei redattori risultavano migliori delle AirPods a causa del prezzo inferiore . Poi qualcuno le ha provate e sono arrivate prima le rettifiche di quanto scritto e appresso  a loro precisazioni e apprezzamenti...Per quanto riguarda i difetti, quelli di qualche riga qua sopra, secondo taluni non sembrano nulla di trascendentale che non possa essere rimediato in qualcuna delle prossime versioni. Anche se al momento danno un tantino fastidio...

Alla prossima chiacchierata

N.B:L'immagine delle AirPods è una copia dell'originale reperibile in saggiamente.com.
Solo i primi due collegamenti sono in lingua italiana.Gli altri portano a luoghi del web in lingua inglese.

Share:

0 commenti

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 