E' definitivo: la Corte Suprema conferma il plagio di iPhone condannando SAMSUNG

La saga che sembrava quasi senza fine del processo Apple vs Samsung, in cui la Samsung è stata accusata di plagio verso i dispositivi iPhone fin dalle loro prime generazioni, sembra essere arrivata al capitolo conclusivo. Apple aveva già stravinto con la prima sentenza (qui le spiegazioni), in cui Samsung era stata già dichiarata colpevole di plagio e condannata a risarcire Apple per oltre 2 miliardi di dollari. Poi la Samsun è ricorsa in appello, e ora siamo arrivati alla sentenza della Corte Suprema, che da' ancora una volta ragione ad Apple. La cosa ridicola è che molti articoli hanno completamente deviato questa realtà, dichiarando che la Apple ha avuto torto. Invece le cose non stanno affatto così: semplicemente, secondo la corte suprema, l'indennizzo (ovvero i danni da pagare) da parte di Samsung va ricalcolato usando un criterio diverso, (non basandosi in generale sull'intero dispositivo, ma sugli elementi di hardware e design che lo compongono).
Ma i discorsi stanno a zero: la linea Samsung Galaxy è un plagio di iPhone.

Fonti tratte da Spidermac


Share:

0 commenti

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 