iOS 10: il meglio e il peggio delle nuove MAPPE APPLE nella versione ufficiale!

Ora che è uscita la versione ufficiale di iOS 10, possiamo realmente vedere cosa sono capaci di fare le nuove mappe Apple, sicuramente apprezzabili per le tante funzioni aggiuntive di cui vi abbiamo parlato nel video pubblicato un paio di mesi fa, mentre testavamo la beta (e che potete mettere in play qui a fondo post).
Ottimo il nuovo interfaccia grafico, più chiaro e pulito, più semplice la navigazione al suo interno, utilissima la ricerca interna alle mappe per luoghi di interesse o parole chiave associabili a quanto ci occorre trovare.

Per non parlare della possibilità di aggiungere il collegamento alle auto di UBER direttamente visibile nelle Mappe!!
Ma oggi, dovendo orientarmi in giro per Roma (e stiamo parlando del centro della Capitale, non di un luogo disperso nel deserto) ho dovuto tristemente accorgermi che quei piccoli bug che avevo riscontrato nella beta (un rallentamento ad aggiornare le info delle indicazioni quando si usa l'App come navigatore satellitare) non sono affatto risolte nella versione ufficiale, dunque (almeno nel mio caso, su iPhone 6) mi sono ritrovata nei guai non potendo avere le informazioni necessarie in tempo utile (MENTRE GUIDAVO) per raggiungere la destinazione! Niente di più odioso, specie quando si ha fretta.
Speriamo davvero che la Apple sistemi questa grave lacuna quanto prima, poiché l'assenza di un navigatore satellitare funzionante toglie una fetta importante del valore e dell'utilità di questo smartphone! D'altro canto ho potuto fortunatamente avere conferma della grande utilità e funzionalità del sistema automatico per ritrovare la macchina parcheggiata: io sono un disastro ad orientarmi ma anche a ricordare determinate cose... E non ricordo mai dove ho lasciato la macchina! Voi direte: vabbè ma ci sono tante app che possono aiutare in questo... Certo, ma io NON RICORDO MAI, neanche di aprire l'app in questione per memorizzare il luogo in cui ho parcheggiato!!
In questo le nuove mappe di iOS 10 sono SPETTACOLARI: perché senza che facciate assolutamente nulla (se non controllare nelle impostazioni, alla voce mappe, che questa opzione sia abilitata), aprendo le mappe Apple ritroverete sempre la voce che vi indica dove avete parcheggiato l'auto l'ultima volta che l'avete usata! Come fa?? Magia!! Ma no, si basa sull'abbinamento via bluetooth tra l'auto e il vostro dispositivo iOS: viene registrato in che punto viene disconnesso quando l'auto viene spenta. Ovviamente se non avete la tecnologia bluetooth nella vostra auto e se non l'avete abbinata con il vostro dispositivo iOS, questa comodissima novità non potrà entrare in funzione!
E voi avete riscontrato gli stessi problemi nelle nuove mappe di iOS 10? Se si, ditemelo nei commenti sotto a questo post, o sotto al video nel nostro canale Youtube, vi aspetto!


Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 