Ecco i nuovi MacBook Pro, un cambiamento importante nella storia dei portatili!

Non è affatto esagerato dire che il nuovo MacBook Pro presentato durante l'evento Apple di ieri, costituisca un momento storico importante nell'evoluzione dei computer portatili, così come è stato fatto vedere con una suggestiva clip video che mostrava uno dopo l'altro tutti modelli di portatili Apple dai primi anni 90 in poi. Per la prima volta in un computer portatile è presente un nuovo elemento, che si aggiunge agli strumenti della tastiera e del trackpad per coadiuvare, facilitare, velocizzare qualsiasi operazione, dal lavoro vero e proprio al passatempo o hobby temporaneo.

La Touch Bar interattiva, un'area multi-touch che così come un iPhone o un iPad risponde a tantissimi tipi di comandi che possono variare a seconda del tipo di tocco eseguiamo su di essa: l'area cambia, assumendo diverse "sembianze" in concomitanza con il tipo di applicazione stiamo utilizzando: il non plus ultra lo raggiunge con programmi con Final Cut per il video-editing professionale, o come Phtoshop o Affinity Photo, per la grafica e il fotoritocco! In pochi  semplicissimi gesti sintetizza lunga e tediose operazioni meccaniche, dandoci modo di ottenere davvero il massimo risultato con il minimo sforzo! Proprio a questo scopo è stato appena rilasciato anche un importante aggiornamento del programma Apple Final Cut Pro X, di cui vi parleremo in un prossimo post.
E la Touch Bar ha anche il sistema di sicurezza Touch id integrato... Potremo sbloccare il Mac con le nostre impronte digitali... Fantastico!
Come ormai sappiamo bene, la Apple detta "legge", sui trend, le mode e le modalità di utilizzo della tecnologia: dunque ci aspettiamo di vedere una serie infinita di rivisitazioni di questa grande innovazione, su pc di tantissimi altri brand nei prossimi mesi.
Oltre a questo, il design del nuovo MacBook pro è considerevolmente cambiato, è più sottile e leggero del predecessore, il suo volume, il peso e l'ingombro sono nettamente ridotti, ed è disponibile in 2 colorazioni diverse: argento e grigio siderale.
Unica nota che mi lascia un certo disappunto è la rimozione di praticamente tutte le porte, compresa quella della scheda SD, utilissima per chi usa fotocamere professionali o fa tanto video-editing, come me :-(
I nuovi MacBook Pro sono già disponibili nell'Apple Store Online per i preordini: inizieranno ad essere spediti tra circa 3 settimane.
Tutte le specifiche tecniche (processore, ram, scheda grafica, spazio di archiviazione) e i prezzi, sono dettagliatamente elencati nel sito Apple, a questo link.
Per quanto riguarda il resto dell'evento e le altre novità presentate, tra poco pubblicheremo un altro post dedicato, con tutti i dettagli!
Nel frattempo, qui sotto, la differita dello streaming live (suddivisa in 2 parti) che abbiamo effettuato oggi nel nostro canale YouTube.
Stay tuned ;-)


Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 