Prezzi iPhone 7: perché L'Italia è LA PIU' CARA AL MONDO! (o quasi)

Quest'anno abbiamo battuto ogni record: mentre negli anni passati l'Italia era il secondo o terzo paese più caro al mondo per l'acquisto dei nuovi iPhone, adesso per quanto riguarda iPhone 7 è diventato IL PEGGIOR PAESE AL MONDO IN CUI ACQUISTARLO (a parimerito con la Norvegia, e in parte, poiché per quanto riguarda la versione PLUS è messa peggio la Norvegia anche se di poco).
Ma andiamo a vedere in dettaglio:
il Magazine Wired ha recentemente pubblicato una lista di prezzi per i modelli base di iPhone 7 e iPhone 7 Plus, suddivisa per i paesi in cui il prezzo è più alto se raffrontato a quello "originale" degli Stati Uniti, che potete vedere all'inizio della lista.
Come potete vedere nella foto riportata qui accanto, l'Italia e la Norvegia condividono il "primato" per il prezzo più alto di iPhone 7, mentre per quanto riguarda il Plus l'Italia è (di pochissimo) seconda rispetto alla Norvegia. Ma non è soltanto questo ciò che impressiona.
La cosa ancora più strabiliante è l'enorme divario tra i nostri prezzi e quelli degli Stati Uniti: per certi modelli, specie le versioni più capienti di iPhone 7 Plus, ci sono QUASI 300 € DI DIFFERENZA!!
Ma com'è possibile, direte voi... E' presto detto: negli Stati Uniti (e in molti altri paesi, fortunatamente PER LORO) non esiste l'IVA AL 22% che incede molto sul prezzo (specie per chi non è un libero professionista e non la deduce dalle tasse), ma non solo: NOI E SOLO NOI in italia abbiamo la (a mio avviso RIDICOLA) TASSA SUI GB!! Quindi più GB ci sono nel dispositivo come spazio di archiviazione utilizzabile, più ALTO sarà il prezzo da pagare in italia, e MAGGIORE sarà il divario con il prezzo degli Stati Uniti!! E in più abbiamo varie altre tasse SIAE e vita dicendo...

Insomma, tutto questo crea un bel malloppo di soldi in più da spendere per acquistare questo bel gioiellino (nel vero senso della parola) tecnologico... Sebbene tutto ciò fosse "prevedibile" (visto che la brutta situazione economica in italia la si conosce da un pezzo) ci riteniamo comunque "traditi" poiché non considerati dai buoni propositi di Tim Cook, quando in un'intervista di qualche mese fa (qui il post) dichiarò di voler fare qualcosa per far scendere i prezzi per le nuove generazioni di iPhone, nei paesi in cui il divario con il prezzo originario degli Stati Uniti è troppo alto (ma allora fece solo l'esempio dell'India)...
Risultato: IN ITALIA ORA COSTA DI PIU'!!

Evviva ;-)

Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 