Il sonno della ragione....

Da quando esistono, i dispositivi iOS,il Jailbreak, i loro cultori e le vicende che li coinvolgono, nessuno s'è mai annoiato e le ultime non sono state da meno delle altre.
Di recente, sono state proposte le versione iOS 9.3.x dove x corrisponde a vari numeri che qui interessano poco. Come al solito, il mondo del Jailbreak ha cercato di aggirare le sue difese e dopo qualche tentativo finito maldestramente, un gruppo cinese, Pangu, ha presentato qualcosa di funzionante e tutti si sono precipitati ad installarlo senza farsi nemmeno una domanda e rendersi pienamente conto che era disponibile solo la versione in lingua cinese. Dieci minuti dopo l'installazione, metaforicamente parlando, parecchi si sono ritrovati il conto discretamente alleggerito. Se fossero stati un po' più cauti e prudenti con quel software, ne sono certo, non sarebbe accaduto nulla del genere...
Nessuno s'era ricordato di sbirciare nelle righe di codice che stava per installare e verificare se faceva davvero cosa era stato promesso....Sarebbe bastato un buon exaeditor e un po' di sagacia per capire come sarebbe andata a finire ma si sono guardati bene dal farlo:la loro incapacità e l'ignoranza di fondo che li anima, nonchè la convinzione di essere più furbi di Apple, della media dei suoi utenti e di parecchia altra gente li aveva spinti a fidarsi ciecamete degli autori di quell' accrocchio software in lingua cinese, una lingua notoriamente sconosciuta alla maggioranza di loro (che non brillano per cultura informatica, ad essere onesti)....Subito dopo la versione in lingua cinese è uscita quella in lingua inglese installabile....Da Windows che, mi dicono, non è il più sicuro dei sistemi operativi....
In rete, dopo qualche giorno, a qualcuno è venuto il dubbio che parecchi cultori di Jailbreak potevano non esserlo della lingua cinese e nemmeno di quella inglese.....Sono apparse le prime guide su come installarlo .....E, poco dopo le notizie sugli alleggerimenti dei conti si sono diventate di pubblico dominio: qualcuno o qualcosa era entrato nei dispositivi con il jailbreak, aveva preso i dati che li servivano ed era andato a batter cassa, come si suol dire, scatenando crisi di panico a profusione sfociate in rete con richieste di spiegazioni rivolte a chiunque potesse dare una risposta. Nessuno s'era fatto venire il dubbio che forese era venuto il momento di cancellare quel Jailbreak e di comportarsi un po' più razionalmente...
I suoi cultori, quelli con il conto in banca ancora integro hanno cercato subito di tranquillizzare il popolo della rete e i loro interlocutori si sono calmati facendo tornato il silenzio in rete per qualche giorno. Anche Apple si è fatta sentire..... molto rumorosamente annunciando la nuova versione di iOS che tappava, sia pure non esplicitamente, la falla che aveva permesso il Jailbreak e l'alleggerimento dei conti dei più sprovveduti. Anche in questo caso sono apparse le guide per riportare ios da 9.3.4 a 9.3.3, reinstallare il Jailbreak e farsi alleggerire il conto un'altra volta. Questa volta i vari blog che le pubblicizzavano sono state più creativi le hanno mischiate con articoli del tipo: x ragioni per rimanere in iOS 9.3.3, y ragioni per aggiornare o z per fare il downgrade se non l'avete già fatto.
Il rimedio più semplice, ovviamente, era reinstallare il backup pulito di iOS 9.3.3 che la maggior parte dei cultori di queste cose si guarda bene dal fare, convinti come sono che comportarsi cum grano salis, con un briciolo di razionalità (sì, anche quì...) porti a malattie strane e incurabili.... Al solito, x, y e z sono cifre scelte a caso dall'autore dell'articolo sui downgrade, gli update o rimanere in 9.3.3 fatto, come sempre, senza la minima cognizione di causa.....
Non sono mancate nemmeno le ironie sulla rapidità del aggiornamento.In compenso non si sono viste quelle sui conti che si svuotavano, quelle su quel downgrade pasticciato o sul mancato backup pre-installazione di qualsiasi cosa, un paio di errori molto comuni e almeno altrettanto spesso fonti di di problemi per i dispositivi coinvolti e i relativi utenti...Per non parlare delle censure sugli interventi di chi cercava di avvisare dei pericoli di queste cose o dei suggerimenti di farsi da soli quel Jailbreak: quei messaggi venivano scritti....E dieci minuti dopo, come per magia, non c'erano più....

Ma questa è un'altra storia....

N.B:L'immagine di testa, tratta dal mio archivio,è il sonno della ragione.....Felina.

Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 