Addio Prince: l'Artista della Musica Pop

Questi sono i post che non mi piace affatto scrivere, ma che mi sento in dovere di scrivere. In dovere di farlo, avendo trascorso infanzia e adolescenza scandita in tutti i momento "Memorabili" con la voce e la musica di Prince, colui che è da molti considerato un "genio" della musica pop, ma auto-definitosi semplicemente "l'Artista", "The Artis", comunque sia un personaggio unico, eccentrico, originale, dalla voce inconfondibile, e un talento e una presenza scenica come pochi. La sua "Kiss" è un brano "eterno", "sempreverde", la si può sentire risuonare ovunque e quotidianamente da almeno 30 anni. Così come Purple Rain. Tanto per citare solo un paio di titoli. Le sue collaborazioni con altri noti personaggi della musica leggera sono state memorabili, sia per i personaggi in questione che per il loro pubblico e per quello di Prince. A soli 57 anni, Prince è stato trovato morto ieri nell'ascensore della propria abitazione. Le cause della morte sono ancora da chiarire ma il 15 Aprile, una settimana fa, l'artista era stato ricoverato d'urgenza per un malore. Poche ore dopo si fece dimettere poiché si sentiva meglio, e ha rassicurato i suoi fans durante un concerto, dicendo che si trattava solo di influenza.
Di certo se ne va con lui un pezzo importante della storia della musica e della cultura pop passata e contemporanea. E di certo, è avvenuto troppo presto. Scusate l'argomento "fuori tema" rispetto alla tecnologia di cui normalmente si occupa questo blog, ma abbiamo sempre dato spazio a riflessioni e notizie nell'ambito dello spettacolo, e omaggiare Prince in questo ambito ci sembra il minimo.
Ciao Prince.


Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 