....Qua e là in rete....

Dopo il su e giù era inevitabile il qua e là, il posto delle chiacchierate della rete su qualunque cosa  sia relativo all'informatica. Talvolta degenerano trasformandosi in guerre alimentate da quei curiosi personaggi della rete che appaiono improvvisamente dal nulla, creano discordia e spariscono. Di solito, emergono dall'oscurità in cui vivono, si guardano intorno, scelgono il loro obiettivo e fanno partire l'attacco.... Spesso le prendono di santa ragione e scompaiono dalla scena, abilmente sfruttati e manipolati da molti marketing prima di essere ricacciati nell'oscurità da cui sono usciti per fare danni....In rete, però, non ci sono solo loro...Altri attori recitano la loro parte sulla scena del web con le loro corbellerie.....Le società di ricerca di mercato, ad esempio. Sono delle sagome. Qualunque analisi di mercato facciano è quasi certo che il mese successivo verrà smentita almeno parzialmente. Di recente sono apparse in rete delle analisi di mercato sulle vendite dei tablet e degli ibridi. Entrambe concordano nel dire che il loro mercato è in via di saturazione. La prima di esse, quella del mese passato, forse una sostenitrice ben renumerata degli ibridi Microsoft compatibili, sosteneva di aver conteggiato maggiori vendite dei Surface rispetto agli iPad....Questo mese, come sempre in questo periodo, è arrivata la ricerca di mercato che racconta l'opposto sostenendo che gli iPad Pro, da soli vendono molto più di tutti gli ibridi Microsoft e affini. Quando leggo queste ricerce di mercato con risultati opposti non riesco a levarmi dalla testa l'idea che ci siano produttori che usano queste ricerche di mercato come una forma di marketing a basso costo per vedere se riescono ad aumentare le vendite dei propri prodotti: basta scegliere la società di ricerca giusta, pagare il giusto e, magicamente, le proprie vendite lieviteranno superando quelle dei rivali e dei concorrenti.
A volte, però qualcuno esagera e appaiono in rete dati di vendita fasulli smentiti pochi giorni dopo da altri dati calcolati da società un po' più serie. In rete ci sono dati di accesso presi o distribuiti da taluni Social Network per motivi pubblicitari o di qualche altro genere e da quei dati, incrociandoti nella maniera migliore, traspare subito quali sono i prodotti che accedono di più ai loro server e quindi, in buona approssimazione quelli più venduti e usati. Gli ultimi affermano che in questo periodo sono quelli Apple a prevalere nelle quattri chiacchere e nelle altre cose che si fanno nelle rete di tipo sociale e, quindi, probabilmente in buona parte dell'altra. Non tutti sono d'accordo ma è una cosa normale, credo...

Alla prossima chiacchierata....

N.B: Splendida quell'immagine due corvi che chiacchierano con lo stesso piglio dei frequentatori della rete. E' una copia dell'originale in G+....

Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 