Forse l'iCar ha dei problemi...


Ricordate il Project Titan, l'iCar, il progetto Apple di automobile che si guida da sè, tanto favoleggiato qualche tempo fa? Forse sta incontrando delle dificoltà.... Le ultime, in un recente passato erano quelli di produzione,più di recente ..... Tutto il resto. Apple aveva ritenuto di poter risolvere i problemi produttivi interpellando varie aziende automobilistiche e gli altri .... Cercando di capire cosa stava succedendo. Quando arrivarono le risposte fu subito chiaro che non erano quelle attese:tutte erano restie a colalborare con Lei in questo progetto e, quando Apple si decise a dare una sbirciata ai risultati già ottenuti si rese conto di avere dei problemi. In linea generale, tra gli interpellati dai media e chi aveva voluto esprimere un parere sull'iCar, si passava dalla perplessità al quasi scherno del CEO Tesla....Ma c'era anche chi esprimeva pareri positivi sull'idea alla base del progetto e negativi sulla sua attuazione industriale. Anche il giudizio complessivo oscillava tra il scetticismo sulle scelte fatte da Apple e l'incoraggiamento a proseguire su quella strada perchè l'idea dell'iCar, in sè non era male...
Ma non era quanto Apple avrebbe voluto sentirsi dire. Come se non bastasse,nell'ultimo mese i problemi già risocntrati son diventati più gravi di quanto creduto in un primo momento. Ora mai appariva evidente che qualcosa che non andava per il verso giusto e all'inizio di quest'anno la dirigenza Apple ha deciso di vedere a che punto si era con gli studi e i lavori su questo progetto.
Il Project Titan era ....In ritardo e l'obiettivo di mostrare l'iCar per il 2019-2020, ora mai era quasi certo, non sarebbe mai stato raggiunto se si continuava a procedere a rilento come ora. Non era nemmeno bastato prendere esperti da altre aziende del settore, Tesla in primis, per migliorare le cose....
Apple, ovviamente, non ha gradito fare questa scoperta e l'idea che dopo aver lavorato e studiato tanto non ci fossero risultati degni di un'azienda come la loro è piaciuta ancora meno.
La prima conseguenza è stata la partenza del capo progetto basata sulla convinzione, non si sa quanto spontanea, che era venuto il momento di trovarsi un'altra sistemazione lavorativa. La seconda il congelamento del Project Titan in attesa di capire cosa si poteva fare del personale impiegato in un progetto che non aveva dato i risultati sperati e se c'era qualcosa che si poteva salvare.
Qualcuno, in rete, ha osservato che il Project Titan ha avuto problemi che sono rimasti irrisolti sin dall'inizio della sua storia: Apple non era del settore, l'iCar non era basata su un progetto unico e, soprattutto, gli assunti, provenienti da vari settori, non si erano rivelati gli esperti che sembravano in un primo momento o, più semplicemente, non avevano molta dimestichezza con l'auto elettrica così come la intendeva Apple.Inoltre negli ultimi due saloni automobilistici, le auto elettriche, anche quelle simili all'iCar non erano molto di moda tra i visitatori di quel salone...Che succederà ora? Non si sa....

Alla prossima chiacchierata


N.B: L'immagine di testa, tratta dal blog melablog.it, è l'ultimo modello dell'iCar da me trovato in rete.

Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 