Marketing alternativo....

In un altro articolo avevo parlato degli eccessi di creatività (è un eufemismo) presenti nei blog e in molti dei mass media, web compreso.
Ogni tanto, però, qualcosa va storto anche ai marchi dell'informatica e tutti i tentativi di sistemare la cosa ottiene risultati opposti a quelli preventivati e a questo punto non rimane altro da fare che provare a pubblicizzare in maniera alternativa i propri prodotti. Qualcuno ci riesce benissimo.....Altri no.
Recentemente Google s'è alleata con Ford per costruire l'auto senza guidatore ma qualcosa non deve essere andato per il verso giusto.
Di per sè quando due aziende si alleano e uniscono le proprie competenze al fine di ottenere uno scopo positivo ciascuno le proprie competenze è sempre una buona cosa.
Lo è un po' meno quando ad essere unite sono le incompetenze .....Oramai da qualche mese erano trapelate notizie di progetti di auto senza guidatore di aziende concorrenti per entrambe le parti contraenti di questo accordo.Dal lato Ford c'erano ottime macchine ma qualche problema con Apple, il suo CarPlay montato su alcuni suoi modelli e il suo prestigio crescente nel settore delle auto a guida automatica. Apple non ha ancora mostrato nulla ma si guarda bene dallo smentire le voci delle sue magie tecnologiche che ogni tanto compaiono in rete aumentando l'alone di mistero e la sua fama in quel settore. Da Parte di Google, c'è un periodo oscuro da cui i suoi ex dirigenti Google si sono rifugiati in Alphabet (blindati, forse, potrebbe essere la parola giusta....) e asseragliati per non dover rendere conto del loro operato, agli investitori, agli azionisti e nemmeno al resto del mondo. Anche in questo caso, l'eccesso di creatività con cui è stato spiegato quell'accordo e quanto gli sta appresso, è ritorto contro di loro dando l'impressione che sia stato fatto perchè non c'era alternativa.... Nessuna delle due parti voleva perdere investimenti fatti fino a quel momento o irritare investitori e azionisti, soprattutto quelli più influenti, annunciando eventuali perdite finanziarie o un calo di profitti tanto imbarazzanti quanto difficili da spiegare per molti di loro.
Anche Apple da parte sua ogni tanto ne combina una delle sue....Recentemente è stata fatta una intervista alla dirigenza Apple da parte di una televisione americana. Ad un certo punto si vede sullo sfondo un MacBook da 15 pollici o qualche suo prototipo funzionante.....Nuovo, mai visto prima. All'istante quell'immagine è stata vista da molti come una conferma delle voci sull'unificazione o sul rinnovo della gamma dei portatili. Apple ha immediatamente smentito.....Confermando la notizia, come solo Lei sa fare. Il risultato di quella smentita è stato un aumento dell'attesa e delle speculazioni sui suoi nuovi portatili.
Il massimo, della creatività marketing (masochista, questa volta....) e dei suoi eccessi, viene però raggiunto da talune pubblicità dei nuovi prodotti Android.
Tutte le volte che vengono fatte, vengono pubblicizzati Apple e i suoi prodotti facendo sparire quelli Android che si accumulano sugli scaffali dei magazzini dei loro produttori. Perchè?
Subito dopo c'è Cortana, l'Intelligenza Artificiale Microsoft che in casa propria sembra fare faville mentre su iOS e Android dove è stata anche implementata sembra un'app giocattolo.
In quei due sistemi operativi, per varie ragioni, quell'app non è nemmeno paragonabile al software originale di cui dovrebbe essere la trasposizione e tutte le volte che le cose cominciano a farsi interessanti....Apre una pagina di Bing invitando, implicitamente, il suo utente ad arrangiarsi....Notevole. In senso ironicono, ovviamente...

Alla prossima chiacchierata....

N.B: L'immagine di testa è una pubblicità dei Gorilla Glass di qualche anno fa.L'ho ritrovata nel mio archivio ed è un ottimo esempio di marketing che parla del prodotto che intende pubblicizzare in maniera, a volte, molto alternativa....In quest'immagine e altre simili, ad esempio, fa vedere un gorilla o qualche altro primate. Nessun accenno a quel vetro...

Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 