Novità....

Cominciamo con la parte divertente: si è allungata la black list dei siti da cui bisogna evitare di scaricare file e archivi iOS o OS X. L'ultimo arrivato è update.com che nel suo installer di skype ha inserito, de facto, un sub-installer che inserisce, via Safari e Skype, della pubblicità-malware.E' un adware che sparisce solo se si paga il giusto (per update.com) in termini monetari o abbonamenti a qualche suo servizio....Che , suppongo, sono predisposti per appestare la macchina di adware o altro software molesto e fare ricominciare tutto da capo.
Così agli utenti Android non vengono più le crisi di solitudine....Ora non sono più i destinatari esclusivi di adware e ransomware come quello di cui trattava la notizia diffusa poco prima di quella dell'adware di macupdate.com in cui si raccontava che erano state scoperte 20mila app-vettore di trasporto per un adware eliminabile solo da esperti.....
Apple, com'è noto, s'è fatta un processore che fa stampare in giro per il mondo. Lo adopera per soddisfare certe sue necessità hardware e software....Google sembra intenda fare lo stesso destinandolo, anche lei, al suo reparto mobile anche se, temo, le ragioni siano diverse rispetto a quelle di Apple. Nel caso di Google sanno tutte di cadavere e di lotte di potere tra le rovine di quello che un tempo era l'impero di Google, poi diventato Alphabet, per salvare il salvabile e allontanare l'odore di morte che probabilmente comincia ad arrivare alle narici dei dirigenti storici asseragliati, in attesa di tempi migliori in quella società, Alphabet, ove se le danno di santa ragione appena possono, senza interessarsi ad altro.
In tutt'altra direzione vanno invece gli accessori Apple della famiglia magic, la tastiera, il trackpad e il mouse. Sono stati tutti provati da svariati macblog con commenti discretamente buoni. Curiosamente, per la tastiera c'è pure stata una prova quasi contemporanea fatta da due siti e un terzo, più o meno nello stesso perioro ha riportato la notizia del brevetto di una tastiera molto simile alla nuova versione della magic keyboard in cui viene descritta come dotata di  Force Touch....Nulla di particolarmente strano, recentemene svariati dispositivi sono stati dotati di quella caratteristica....Finchè non si va a guardare l'anno di registrazione, il 2012...
Da parte sua Google e i produttori stanno facendo cadere i prezzi degli ultimi smartphone presentati. Forse qualcosa è andato storto....
Infine, prima di chiudere anche questa chiacchierata due curiosità: ricordate il chipgate? Beh... Sembra che al prossima fornitura di chip, la A10, verrà stampata tutta da TSMC....
La seconda curiosità è il tasto home incorporato nello schiermo del prossimo iPhone 7....Non se ne farà nulla. Al momento sembra che Apple non sia riuscita a venirne a capo da sola e abbia ordinato a Synaptic una certa quantità di chip per gestire tasti in modo simile a quello da lei desiderato. Ma come al solito per le cose Apple, sono solo voci della rete. Quindi....Salvo imprevisti, quel bottone incorporato nello schermo non ci sarà prima del iPhone 7s o 8....

Alla prossima volta

N.B:L'immagine di testa è da riferire alla dabbenaggine di taluni frequentatori della rete: si cacciano nei guai scaricando cose strane da posti curiosi e poi appestano la rete con i loro lamenti e si offendono a morte se i loro interlocutori non danno loro ragione.....
Viene dalla rete ed è una copia dell'originale preso da Googleplus.com.

Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 