Cinema e freddo, il binomio perfetto (con le Offerte iTunes!)

Ancora segnalazioni di film per le vostre serate. Il freddo è arrivato e l'opzione "cinema" è la migliore, a parte quella "serata con la donna o l'uomo dei sogni".

Limitless è un thriller del 2011. Chimica e potenzialità cerebrali sono da sempre al centro delle nostre attenzioni. In questo caso una pillola magica incrementa a livelli impensabili le capacità mnemoniche e cognitive di chi l'assume. Ad assumerla è uno scrittore un po' in disarmo. E le cose cambiano improvvisamente, virando verso il meglio. Ma il il meglio, nella vita e nei film, non dura mai troppo. Qualcuno ha messo gli occhi sul mondo nuovo e scintillante dello scrittore. Con Robert De Niro, che ormai non si nega più nulla e che comunque, almeno in questo film, fa il suo così come gli si chiede. Non male, anzi forse meglio, Bradley Cooper, il vero protagonista della storia. A 5,99 € per acquistarlo in HD, e solo 1,99 € per noleggiarlo. Per una serata in compagnia di un film che funziona, senza sentirsi obbligati a vedere un capolavoro...

Pixels è un viaggio romantico nella nostalgia che segue la rotta di una storia un po' traballante. Il destino del pianeta Terra viene affidato a un team di campioni in videogiochi, poiché alcune informazioni digitali sono state male interpretate da una razza aliena, che decide di scatenare l'attacco usando gli stessi strumenti della dichiarazione di guerra: i videogiochi. La trama, ammettiamolo, non è di quelle da togliere il fiato o il sonno. Il film è il classico "vestito" per un attore come Adam Sandler, che in in questo genere si muove come un topo nel formaggio. Nulla di memorabile, eppure c'è qualcosa che scatta a un certo punto: probabilmente è la nostalgia per certi protagonisti, per certi ambienti grafici, che per molti sono stati ambienti di svago e di gioco molti anni fa. Per nostalgici dei videogame, e non c'è nulla di male ad ammetterlo. 11,99 € l'acquisto in HD, 4,99 € il noleggio sempre in HD.
The Lazarus Effect è un horror del 2015 e definirlo un capolavoro è faccenda da consegnare a qualche esperto in psichiatria. La trama di per sé non sarebbe male, nella sua brutale semplicità: resuscitare, strappare dalla mani della morte esseri non più viventi. Ci prova un gruppo di studenti e i risultati non sono neanche pessimi. Quando il gioco sale di livello e si passa agli esseri umani, le cose si complicano. La tensione è assicurata, peccato che lo spunto garantisca solo questa o poco più. Ci sarebbero stati spunti, offerti dall'idea, meritevoli di sviluppi meno banali. Occasione nel complesso sprecata. Ve lo segnaliamo perché comunque qualche sussulto non manca. E perché di sicuro avrete visto film horror peggiori.

Di Quei Bravi Ragazzi si è detto e scritto tantissimo. Martin Scorsese, non al suo meglio ma pur sempre a livelli stratosferici, un cast da far tremare i polsi soltanto a scorrerlo velocemente. Inutile anticiparvi qualcosa. Film grandissimo che, se non avete visto, fareste bene a recuperare ora che l'inverno è alle porte e l'autunno comincia a giocare pesante. 5,99 € per acquistarlo in HD, 3,99 per noleggiarlo. 
Ricapitolando: poltrona, divano, qualche genere di conforto, la pioggia e il freddo oltre i vetri e una storia di quelle grandi, nella durata e negli intenti. Roba grossa che pochi sanno maneggiare. Scorsese è tra questi.




Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 