Prime recensioni su iPhone 6s: Spettacolare ma senza sorprese

Iniziano a leggersi nelle principali testate internazionali della stampa e del web, le prime recensioni di coloro che hanno già avuto modo di testare a 360° il nuovo iPhone 6s.
Le critiche sono per lo più positive, si sottolinea la comodità della nuova modalità di selezione dei comandi, con il 3D Touch (che tra l'altro ha il potere di trasformare la tastiera di iPhone in una sorta di trackPad, come succede negli iPad con iOS 9), si apprezza la potenza e l'implementazione di alcuni elementi hardware (ad esempio per entrambe le fotocamere), ma tutti esprimono perplessità circa la batteria, convinti che la Apple avrebbe dovuto/potuto concentrarsi di più su questo aspetto, più importante, urgente e necessario, rispetto ad altri "fronzoli" sicuramente affascinanti, (vedi live-photos) ma che al momento non sono determinanti per dare l'utente un dispositivo le cui prestazioni valgano davvero l'impresa (e per impresa intendiamo l'alto prezzo da pagare per acquistarlo).
Riportiamo proprio un brano dell'articolo uscito ieri sul Wall Street Journal:

...criticizing the battery life of the new handsets (“The No. 1 thing people want in a smartphone is better battery life. And the iPhone 6s doesn’t deliver that.
Tale perplessità sulla durata della batteria si è già trasformata in disappunto dopo poche ore (qualche mezza giornata) trascorse usando il nuovo iPhone 6s: testate del calibro di Tech Radar, Stuff, e Pocket Limit non si dicono soddisfatte su tale versante, non notando alcun miglioramento rispetto al modello precedente, considerando anche che il nuovo sistema operativo e il nuovo processore, sulla "carta" avrebbero dovuto consumare meno batteria nel nuovo iPhone 6s rispetto ad iPhone 6.
Ma dico io, potenziarla UN PELINO anziché diminuirne i mAh quest'anno, no si poteva proprio farlo???

Fonti tratte da CultofMac


Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 