Gli SSD secondo Apple

In questo articolo, qualche mese fa avevo parlato dei rapporti tra Yosemite, l'attuale sistema operativo Apple e la gestione degli SSD, nome di comodo, per indicare tutte le unità di memoria digitali a stato solido usate dai dispositivi portatili e da tavolo Apple.
Quanto state per leggere è da considerare, idealmente, la continuazione di quanto scrissi nella allora. Suggerisco di andare a rileggere quanto scritto in quella sede per avere un idea almeno generale dell'argomento alla base di questa chiacchierata: la nuova gestione NVMe degli SSD a standard PCIe, che ora, con l'adozione di questo nuovo standard, Apple migliora ancora velocizzandone l'uso.
Quando è stato proposti i nuovi portatili MB12e gli aggiornamenti degli MBPro la rete ha fatto subito notare che il loro SSD, era migliore di quello precedente. Questa miglioramento, notato nei portatili Apple, era dovuto in parte all'hardware e in parte al software scelto da Apple a partire dallo standard NVMe ulteriormente migliorato e adattato alle proprie esigenze, come fa con tutte le tecnologie che adotta. Quell'acronimo è l' abbreviazione di Non-Volatile Memory Express, NVMe, lo standard progettato specificamente per fungere da interfaccia con gli SSD PCIe, e soddisfare esigenze che si stanno facendo avanti e ne sostituisce un altro, l'AHCI Advanced Host Controller Interface,progettato per dispositivi di memoria digitali a standard SATA o analoghi alle quelle analogiche note con il l'acronimo HD, gli hardisk meccanici che tutti conosciamo.
NVMe migliora sia le prestazioni casuali che quelle sequenziali riducendo i tempi di risposta tra le richieste di informazioni che viene erogata protetta secondo standard che favorisce un' ampia adozione dell'interoperabilità tra PCIe SSD e fornisce la base per ulteriori, vistosi, miglioramenti nel loro uso.
Per chi fosse interessato a informazioni più tecniche, qui di seguito alcune collegamenti a siti o blog e a pagine generiche di Google su questo argomento.
Siti o blog....  Questi due sono collegamenti a  pagine in lingua italiana. La prima mischia spiegazioni sull' NVMe con prove di dispositivi che seguono questo standard ma sono più approfondite di quelle contenute nella pagina dall'altra parte del secondo collegamento in cui fa solo qualche accenno a questo nuovo standard Apple.
Altre informazioni le potrete trovare clickando sui vari collegamenti sparpagliati nella pagina o inserendo le parole di vostro interesse nei motori di ricerca che preferite.
Troverete, pagine a profusione su questo argomento, tutte o quasi tutte, scritte in inglese....

Alla prossima chiacchierata.

N.B:L'immagine di testa è una copia presa dall'archivio dell'autore. L'originale è un tag-cloud (nuvola di etichette) di clued-up.de e in questo caso fornisce un'idea delle possibilità degli SSD....Anche di quelli a gestione velocizzata con lo standard NVMe.

Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 