Apple accusata di distribuire materiale PORNO-GAY ai minori...

I puntini di sospensione stanno per un "no comment" generale, poichè è davvero difficile trovare parole per commentare questa presa di posizione... E indovinate da chi?? Da chi se non il governo Russo, che già ha dato prova del tipo di "vedute" che lo caratterizzano, reagendo al coming out di Tim Cook in modo a dir poco indignato, al punto di proclamare una chiusura "morale" verso l'azienda Apple. E ora a questo atteggiamento seguono i dati di fatto, delle accuse molto gravi e prive di fondamento. La Apple è stata accusata di diffondere tra i minori (e non solo, ovviamente) materiale PORNO-GAY, per via della distribuzione (per un periodo gratuita) dell'Album degli U2 (eh, certo, si tratta proprio di un noto gruppo gay, che non lo la sapevate)? Tutto questo perchè viene vista con una certa "malizia" una foto che si trova nel cosiddetto "booklet" che accompagna l'album "Songs of Innocence: in questa foto il batterista della band, Larry Mullen cinge con le proprie braccia la vita di un ragazzo: e questo ragazzo E' IL PROPRIO FIGLIO DICIOTTENNE!!
E' chiaro, è proprio un manifesto porno-gay, non c'è dubbio!
Per questo il governo russo vuole sanzionare pesantemente la Apple, poichè durante un'offerta speciale avvenuta tra settembre e ottobre 2014, l'album è stato diffuso gratuitamente (e in certi casi scaricato inconsapevolmente) tra tutti gli utenti Apple, minorenni compresi.
Apple non si è ancora pronunciata a riguardo, per quanto ne sappiamo... MA voi come vi pronuncereste?



CONVERSATION

1 commenti:

  1. Ehm..., non penso di poter scrivere, qui, come mi pronuncerei! (.......................)

    RispondiElimina

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 