Youtube UCCIDE DEFINITIVAMENTE Flash, dando priorità all'HTML5!

E anche in questo caso Steve Jobs aveva ragione, e quanto da lui proclamato 5 anni fa si è finalmente verificato. Nel 2010 (in un periodo molto vicino al lancio del primo iPad) il CEO di Apple dichiarò di  non voler più fornire prodotti con supporto nativo per flash, poiché tale sistema era ormai inaccettabile, poco sicuro, instabile, dispendioso per la batteria e divoratore di CPU (senza motivo). Cio' che consente flash (vedere immagine animate via web) può essere ottenuto tranquillamente da altri sistemi, e da più di 5 anni c'è un'alternativa nettamente superiore, oltre che leggera e "pulita": quella dell'HTML5! Soltanto che, finche' siti di intrattenimento che si basano sullo streaming video, popolarissimi come youtube, si basavano fondamentalmente sul linguaggio flash, pur non essendo più sviluppato (abbandonato addirittura dai sviluppatori adobe), esisteva ancora qualche motivo per non farne del tutto a meno. Ma ora questo motivo non c'è più, ora perfino un colosso come Youtube ha messo definitivamente da parte flash, per dare priorità al linguaggio HTML5 (i video verranno automaticamente "trasmessi" in HTML 5, per poi eventualmente far subentrare flash solo ed esclusivamente nel caso in cui il computer dell'utente abbia qualche strana incompatibilità con HTML 5 (ma sarebbe assai strano, visto che è universalmente compatibile)!
Fatto sta che Jobs ci aveva visto lungo, ed è proprio Youtube a segnare la fine, una volta per tutte, dell'ormai inutile (e solo fastidioso) Flash.

Fonti tratte da CultofMac


Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 